Cucina, musica, viaggi e decoupage...

venerdì 25 gennaio 2008

La "mia" crostata e la "non crostata" di casa di Cocò

Quando qualche mese fa ho visto la "non crostata" di Cocò , ho trovato subito delle affinità con la ricetta che mi aveva dato una collega di lavoro e che ho sempro utilizzato con grande successo, ma che poi la voglia di sperimentare altre versioni mi ha portato ad accantonare.....però vi dirò: a me nessuna è mai piaciuta come quella! Questa di Cocò ho subito capito che mi avrebbe dato grandi soddisfazioni! E infatti così è stato!

Sabato scorso, per una serata tra amici, ho fatto la mia versione....



....e questa è la ricetta:

250 gr di farina (potete usare anche le miscele specifiche per crostate, tipo quelle del Mulino di Vigevano che io adoro)
125 gr di burro freddo
125 gr di zucchero di canna (o anche bianco come preferite)
1 uovo
un pizzico di sale
1 cucchiaino raso di lievito per dolci
Marmellata di mirtilli (o a scelta)

Fare tipo uno sfarinato con la farina (con il pizzico di sale) ed il burro tagliato a pezzetti, quindi aggiungere, lo zucchero, l'uovo e infine il lievito. Stendere in uno stampo per crostata (imburrato se non in silicone), farcite con la confettura e formate una griglia con la pasta. Infornare a 170/180° per 30/40 minuti.


A metà settimana ho invece sperimentato quella di Cocò.....buonissima...poi la presenza dell'olio invece del burro la rende meno "grassa"!



Non vi riporto la ricetta di Cocò, potete trovarla da lei (link sopra): io l'ho fatta tale e quale solo che ho usato olio di cereali invece di quello evo! L'ho farcita con una confettura di ribes comprata alla Fiera dell'Artigianato di Milano, che mi è piaciuta subito perchè fatta con zucchero di canna!


La cosa che hanno in comune le due ricette è la presenza del lievito, che rende la pasta bella alta e morbidosa, proprio come piace a me....
Grazie Cocò!

10 curiosoni:

Tatiana ha detto...

Devo provarla anch'io... è una vita che non faccio crostate :)))

Roxy ha detto...

Tatiana....c'è solo l'imbarazzo della scelta....secondo me una buona crostata non la batte nessun altro tipo di dolce, anche il più elaborato e invitante! Baci e buona domenica

Tatiana ha detto...

Mi dispiace la pasta è finita ahahaha

Roxy ha detto...

immaginavo...impossibile che avanzasse!!!!

elisa ha detto...

Roxy il profumo si sente da qui..sa proprio di cose di casa, buone e genuine!
Un bacione

Roxy ha detto...

Si Elisa decisamente...baci

Aiuolik ha detto...

W le sperimentazioni!!! Anche io è da tanto che non faccio crostate...dovrò cimentarmi nuovamente prima o poi :)

NIGHTFAIRY ha detto...

Ottima in ogni modo, mi é venuta voglia!

Roxy ha detto...

Aiuolik e Night: una buona crostata ha il potere di rimetterti in pace con il mondo! Baci

CoCò ha detto...

Grazie Roxy cara in tutti gli impegni non mi ero accorta della tua citazione non sai che piacere mi fa sapere che chi l'ha provata ne è rimasto soddisfatto. Mi hai fatto ritornare la voglia di farla ciao cara