Cucina, musica, viaggi e decoupage...

martedì 13 aprile 2010

Tortino rustico speziato

Alzi la mano chi di voi non ha avanzi di colomba e uova di cioccolato da smaltire....nessuno vero? Io ce li ho entrambi ed in più ci posso aggiungere un pezzo di Pizza di Pasqua che era nell'ordine fatto a Sorelle Nurzia e le "cuzzupe" arrivate dirette dirette dalla Calabria!!!!! Aiutooooooo!!!!!
Cosa fare? La pizza cominciava a perdere freschezza, di buttare una simili delizia non se ne parla proprio, quindi ho pensato di utilizzarla per realizzare qualcosa di goloso (ancora!!!) e da abbinare anche agli avanzi di uova di cioccolato...insomma i classici due piccioni con uan fava! Sfogliando un vecchio numero di Sale&Pepe ho trovato la ricetta di un tortino fatto con il pane raffermo ed il cioccolato.....proprio quello che cercavo.

Tra l'altro questa ricetta cade a fagiuolo per partecipare alla nuova raccolta di Jelly


Io, utilizzando la pizza quindi già dolce di suo e non il pane, ho modificato leggermente la ricetta: vi riporto l'originale (così se volete realizzarla con il pane avete le giuste dosi) e in rosso le mie modifiche.


TORTINO RUSTICO SPEZIATO

200 gr di pane un poco raffermo (200 gr di pizza di Pasqua, ma va bene anche Colomba)
150 gr di uova di cioccolato fondente
3 uova
90 gr di burro (80 gr)
50 gr di zucchero semolato (25 gr.)
20 gr di zucchero di canna (omesso)
25 gr di zucchero a velo (omesso)
15 gr di fecola di patate (15 gr di amido di mais)
1 cucchiaio di cannella
2 cucchiai di marmellata di arance

Spezzettate grossolanemante il pane (o pizza). Fate ammorbidire 80 gr di burro, spezzettate il cioccolato e separate i tuorli dagli albumi. Montate il burro con lo zucchero semolato e incorporate i tuorli, uno alla volta, sempre montando.
Mescolate la fecola, la cannella e lo zucchero a velo (che io non ho messo) e uniteli al composto d'uova, poi aggiungete il pane (o pizza) ed il cioccolato. Amalgamare 2 cucchiaio di marmellata di arance. Montate gli albumi a neve e incorporate anch'essi al composto, delicatamente per non smontarlo. Imburrate col burro rimasto e spolverizzate con lo zucchero di canna una tortiera da 20 cm di diametro (io non ho nè imburrato nè spolverizzato di zucchero, ho rivestito di carta forno...oppure usate uno stampo in silicone ma non ce l'ho di quelle dimensioni). Versate il composto, livellate e infornate a 180° per 40 minuti. Sformate la torta e servitela tiepida.


Io ho accompagnato con un ciuffetto di panna montata spolverizzata di cannella facendo scaldare le nostre fette due minuti in forno......che dire...celestiale.....con il cioccolato che fondeva e quello spiccatissimo aroma di cannella dato dal cucchiaio aggiunto nell'impasto sommata a quella già presente nella pizza!

Una nota: non spaventatevi se prima di aggiungere gli albumi vi sembra che l'impasto abbia una strana consistenza....tutto va al posto giusto con l'aggiunta degli albumi e con la cottura.


Che dirvi ancora...provate questa meraviglia, partecipate alla raccolta di Jelly e....alla prossima!

11 curiosoni:

Claudia ha detto...

Alzo la mano io!!! non m'è avanzato un ciufolo.. nè 1 uovo.. nè 1 colomba.. forse perchè non ne ho comprate qust'anno??? :-):: La tua idea di riciclo è proprio golosa...Smack! :-)

Roxy ha detto...

Beata te, io 1 Colomba l'ho comprata e 1 gliel'hanno data al lavoro a mio marito....di uova, nonhstante l'età, ce ne siamo autoregalati 3.....me la sono cercata eh????
Baci cara

bipbip ha detto...

se i miei pirania non si mangiano tutto....magari riesco a farla anche io!!!

Laura ha detto...

Ciao!sono Laura dalla redazione di Blog di Cucina.
Volevo invitarti a partecipare al primo contest organizzato dal nostro sito "E adesso?!?..come riciclare le uova di Pasqua" a cui possono aderire tutti gli aggregati come te.
Vieni a scoprire di che si tratta
Clicca quì

Ti aspettiamo!

la Redazione di BdC

Roxy ha detto...

bipbip...e allora ti tocca essere più veloce di loro! Baci

Laura grazie dell'invito, vengo a dare un'occhio! Baci

Claudia ha detto...

Ma in che senso non riesci a cambiare template???? dimmi un pò.. magari riesco ad aiutarti.. smack!!!

Anonimo ha detto...

Ciao bella bigiona! Ti ho beccata...ma le ricettine non è forse il caso di sottoporle preventivamente alle fedeli e disinteressate nonchè magrissime associate della Maestra ??? A presto...Laura

Roxy ha detto...

Carissimaaaaaa anonima......non vi proeccupate che torno, è un pò che sono incasinata, poi l'ultima settimana di aprile ce ne voliamo qualche giorno a Malta....ma di preciso, vi manco io o i miei dolci????
Ho scritto quanche giorno fa un messaggio a Morena sul blog ma anche lei è una bigiona!!!!!
Saluta tutte. Ciao Lauretta

Pippi ha detto...

hmmmmmmm Roxy è una delizia!!!!! Fortunatamente non ho rimanenze di Pasqua, qui si sono fatti fuori ogni cosa, ma penso che lo proverò con il pane della ricetta originale!
un bacione
PIppi

quasimamma ha detto...

Provata, roxy.. te lo devo dire che è troppo golosa? Avevo colomba e uovo di pasqua ed ho usato quelli.
Però voglio già rifarla con pane e cioccolato!

Roxy ha detto...

Pippi noi invece non riusciamo mai a finire niente e così mi tocca riciclare! Anche l'originale non potrà deludere! BAci

Anna sono contenta ti sia piaciuta....buona eh???? BAci