Cucina, musica, viaggi e decoupage...

mercoledì 5 settembre 2007

Risotto con gamberi e pistacchio di Bronte

Come promesso eccomi qui con la prima ricetta con il pistacchio di cui ho fatto grande scorta durante la gita a Bronte. Questo risotto l'ho mangiato in un ristorante in Ortigia "La Locandiera", un posticino davvero davvero carino e in cui si mangia divinamente. A me è piaciuto moltissimo ed ho subito pensato che appena tornata a casa avrei provato a rifarlo, quindi, veniamo alla ricetta: l'uso della panna è una mia interpretazione, perchè quello del ristorante aveva una cremina bianca che io ho pensato fosse panna...diciamo che è un Risotto con gamberi e Pistacchio di Bronte alla mia maniera......


Per 2 persone

160 gr di riso

code di gambero sgusciate (a dire il vero non so la quantità, ma saranno state una ventina)

cipolla bianca

olio evo

vino bianco

pistacchio di Bronte tritato grossolanemente

2 cucchiaini di panna da cucina

brodo di pesce

sale e pepe

Procedimento:


far soffriggere la cipolla in poco olio, quindi aggiungere il riso e farlo tostare. Sfumare con 1/2 bicchiere di vino bianco e lasciar evaporare. Bagnare con un paio di mestoli di brodo caldo. Nel frattempo tagliare a tocchetti metà delle code. A circa metà cottura aggiungere le code intere e dopo 5 minuti le code a tocchetti. Portare a cottura sempre bagnando con il brodo a mano a mano che quello precedente si è assorbito. Regolare di sale, pepare e spegnere il fuoco. Aggiungere i due cucchiaini di panna, una spolverata di pistacchio tritato e amalgamare bene. Coprire e lasciar riposare qualche minuto. Quindi servire aggiungendo su ogni piatto un'altra spolverata di pistacchio. Buon appetito!!!!





Il risultato mi è proprio piaciuto, molto simile all'originale e sicuramente lo terrò tra le ricette da rifare quando sentirò la nostalgia della bella Sicilia.

12 curiosoni:

Lory ha detto...

Ciao Roxy bentirnata!
Bellissima idea questo risotto e poi ho anch'io una bella scorta di pistacchi ;-)))...Lo farò ma senza panna però ;-)))

Francesca ha detto...

W i pistacchi!li adoro e li metterei ovunque!Bellissima ricetta!:)
Excalibur

Roxy ha detto...

Grazie Lory: provalo senza panna e poi fammi sapere...secondo me è ottimo lo stesso! Baci

Excalibur: in effeti i pistacchi stanno bene con tutto....ho già pronte altre 2 ricettine (dolci)che posterò a breve!!! Baci

Dolceviola ha detto...

Bentornata Roxy!!
Le foto sono Bellissime, quella del tramonto è stupenda!!!

Adoro i risotti e i pistacchi, è bellissimo e sicuramente proverò a farlo! :-)
Baci e buona giornata!

Lalla ha detto...

buonooooooooooooo
mi fai proprio venire voglia di provarlo al + presto ma mi associo a lory per il senza panna!!
baci lalla

nightfairy ha detto...

Questo lo faccio al mio amore, lo adorerebbe!

CoCo ha detto...

Visto che hai scorta di pistacchi prova pure la pasta al pesto di mandorle e pistacchi che ho postato nel blog, ti assicuro che è eccezionale e per niente impegnativa

Roxy ha detto...

Grazie Dolceviola: l'autore delle foto è mio marito...effettivamente è molto bravo!
Provalo perchè è davvero buono! Baci

Lalla: lo proverò anch'io senza panna (anche se era proprio pochissima) per valutare la differenza! Baci

Nightfairy: faglielo poi aspetto un giudizio! Secondo me merita davvero! Baci

Coco: in effetti un vasetto di pesto ai pistacchi già pronto l'ho comprato ma mi era già venuta in mente la tua ricetta con cui potermelo fare da me!! La proverò sicurmante poi ti faccio sapere! Baci

Dolcetto ha detto...

Buooooono! Non l'ho mai assaggiato ma mi ispira davvero parecchio! tra l'altro non ho nemmeno mai fatto una ricetta con i pistacchi, la devo provare! Brava roxy!

Roxy ha detto...

Ciao Dolcetto: anche per me è stata la prima volta che usavo il pistacchio.....il risultato è ottimo! Baci

elisa ha detto...

oggi ho mangiato risotto ai gamberetti..peccato non avere i pistacchi!! :(

Roxy ha detto...

E si Elisa...i pistacchi gli avrebbero dato un tocco in più.....sarà per la prossima!!! Baci