Cucina, musica, viaggi e decoupage...

lunedì 26 novembre 2007

Sabato sera in compagnia

Sabato sono venuti da noi a cena il fratello e la sorella di mio marito con rispettive famiglie e la sorella di mia cognata con il ragazzo....una bella compagnia e una bella serata.....
Il menù che ho deciso di proporre è stato il seguente:

Aperitivo e stuzzichini: Cockatail di limone e sedano, Cocktail analcolico, Mini-croissant al tonno, Girelle trigusto

Portata principale: Bocconcini al vino rosso con polenta, Arrosto alla pancetta e Patate Duchessa

Dolce: Tartufini cacao e cocco, Mini-muffin pere e cioccolato, Pirottini fondenti con crema bigusto

Eccovi le ricette......
Cockatail di limone e sedano di Jelly

Mi ha incuriosito subito appena l'ho visto da Jelly e devo dire che ci è piaciuto molto: l'ho provato venerdì sera solo per me e mio marito con la ricetta che vedete qui. Per sabato sera mio marito ha voluto che facessi 2 varianti perchè lo preferiva più strong: ho sostituito 1/3 dell'acqua con del succo d'arancia e ho raddoppiato la quantità di rum. Purtroppo presa dall'euforia del momento mi sono dimenticata di fare le foto....mannaggia!

Cocktail analcolico

Me lo sono inventata la momento, quindi mi è difficile dirvi le quantita...più o meno è così:
ho versato 4 crodini in una brocca e ci ho aggiunto succo d'arancia (circa 300 ml), succo di pesca (circa 400 ml) e qualche cucchiaio di sciroppo di canna liquido, ho mescolato il tutto ed ho messo in fresco fino al momento di servire.

Mini-croissant al tonno

2 rotoli di pasta sfoglia
150 gr di tonno sott'olio
130 gr di besciamella
2 tuorli
semi di sesamo e di papavero

Ho srotolato i due rotoli di pasta sfoglia e li ho tagliati in dodici spicchi, li ho spennellati con il tuorlo d'uovo sbattuto e ho messo dalla parte larga un cucchiaino di impasto (tonno ben sgocciolato e malgamato con la besciamella). Ho arrotolato a croissant, ho spennellato sempre con il tuorlo e ho cosparso su un terzo i semi di sesamo, sull'altro terzo i semi di papavero e il resto li ho lasciati lisci. Ho infornato in forno ben caldo a 200° per circa 15/20 minuti finchè sono diventati belli dorati e gonfi.......anche di questi niente foto...peccato perchè per essere la prima volta che facevo dei croissant erano venuti proprio carini!

Girelle trigusto



4 fette di pane per tramezzini
prosciutto cotto
speck
salame tagliato fine
maionese
carciofini sott'olio

Ho steso il pane con con il mattarello per renderlo più sottile e compatto e l'ho farcito così: maionese + prosciutto cotto + carciofini ben sgocciolati e tritati (2 fette le ho fatte così)
maionese + speck (1 fetta)
maionese + salame (1 fetta)

Ho arrotolato formando appunto un rotolo e li ho avvolto nella pellicola. Ho lasciato in frigo a rassodare fino a poco prima di servire (li ho fatti in mattinata), quindi li ho tirati fuori dal frigo, li ho affettati (circa 1 cm) e li ho disposti in un piatto.

La foto non è di quelli che ho fatto sabato ma quelli che ho rifatto domenica a mezzogiorno con gli avanzi di affettato, di tonno e di carciofini.......


Bocconcini al vino rosso con polenta


Per 10 persone:
1,5 kg di polpa di spalla di vitello (io ho usato quelli comprati a Eataly e letteralmente si scioglievano in bocca)
2 carote
2 cipolle
4 gambi di sedano
aromi a piacere (in totale dovranno essere almeno 100 gr. poi dipende molto dai gusti, comunque i bocconcini devono venire belli speziati): io ho usato circa 60 gr tra aglio, rosmarino, salvia, noce moscata
2 bottiglie di vino rosso corposo (nel mio caso barolo)
2 mestoli di brodo di carne
2 cucchiai abbondanti di farina
olio evo
sale e pepe

Pulire e lavare tutti gli aromi, poi tritarli finemente. In una pentola bassa rosolare il trito con l'olio. Aggiungere la carne tagliata a pezzettini e lasciar rosolare per qualche minuto, spolverare con la farina e mescolare bene. Bagnare con il vino e il brodo e lasciar cuocere per circa 2 ore a fuoco basso, mescolando di tanto in tanto.
Regolare di sale e pepe e servire ben caldo insieme a della polenta fumante.
Arrosto alla pancetta



Questo arrosto ho deciso di farlo perchè vista la presenza di 3 bambini i bocconcini mi sembravano un pò troppo forti....

1 kg di noce di vitello
1 carota
1 cipolla
2 gambi di sedano
100 gr di pancetta affumicata
olio evo
brodo di carne
Tritare le verdure e metterle a soffriggere con 3 cucchiai di olio e la pancetta tagliata a dadini, quindi aggiungere la carne e far rosolare bene da tutte le parti. Versare 2 mestoli di brodo e lasciar cuocere per 50/60 minuti. Verso fine cottura aggiustare di sale e pepe (per verificare se la carne è cotta infilzatela con uno stuzzicadenti: se il sugo che esce è chiaro vuol dire che è cotta). Tagliare a fette e servire con il fondo di verdure e pancetta.

Patate Duchessa



800 gr di patate

25 gr di burro

2 tuorli + 1

noce moscata

sale e pepe


Lavare le patate, metterle in una grossa pentola con acqua fredda e farle cuocere finchè si infilzano bene con uno stuzzicadenti. Scolarle, pelarle e passarle al passaverdura, quindi aggiungere subito il burro e mettere sul fuoco per farle asciugare per qualche minuto e senza mai smettere di mescolare. Far intiepidire, amalgamare 2 tuorli quindi aggiunfìgere la noce moscata, sale e pepe. Mettere il composto nella sacca da pasticciere con la bocchetta a stella e fare tanti mucchietti su una teglia rivestita di carta forno, spennellarle con l'altro tuorlo sbattuto e infornare a 200° per 20 minuti (le ho infornate poco poco prima di servirle, perchè scaldate proprio non mi piacciono)

Muffin pere e cioccolato



Per questi muffin ho usato la ricetta delle Camilline di Dolcetto.....ho sostituito mandorle e carote con pere e cioccolato. La ricetta originale la trovate qui mentre questa è la mia versione (ho ridotto le dosi a metà e mi sono usciti 20 mini muffin)

1 uovo
80 gr di zucchero di canna
40 gr di gocce di cioccolato + 1 cucchiaio di cacao amaro
100 gr di pere sbucciate e tagliate a tocchetti piccolissimi
115 gr di farina
25 ml di olio di riso
35 ml di latte
1/2 bustina di lievito

Sbattere l'uovo con lo zucchero, unire il cioccolato e le pere, l'olio ed il latte. Incorporareil cacao ed infine la farina setacciata con il lievito. Versare negli stampini da mini muffin ( a metà stampino o poco più) e cuocere in forno preriscaldato a 170° per 20 minuti (attenzione altrimenti seccano troppo).
Pirottini fondenti con crema bigusto

200 gr di cioccolato fondente al 70%
crema di pistacchio (sempre acquisto della Sicilia)
crema di castagne al rhum
200 gr di panna fresca

Far sciogliere il cioccolato spezzettato in un bagnomaria tiepido, quindi spennellarebene con il cioccolato fuso l'interno di una ventina di pirottini di carta e metterli a solidificare in congelatore per 15 minuti. Quindi riprenderli, dare una seconda spennellata e rimetterli a solidificare.
Per la farcitura al Pistacchio: ho semplicemente mescolato qualche cucchaio di crema di pistacchio (non so dirvi esattamente quanto sono andata ad occhio) con qualche cucchiaio di panna ben montata. Ho messo in una tasca da pasticciere con la bocchetta a stella e ho riempito metà dei pirottini (dopo aver tolto l'involucro esterno)
Per la farcitura alle castagne: la crema di castagne che ho usato l'ho preparata io con le castagne che abbiamo raccolto in montagna ad ottobre. Ne ho fatti vari vasetti che regalerò a Natale e nel frattempo l'ho provata così. Dunque: ho messo qualche cucchiaio di crema in un mixer con qualche cucchiaio di rum e anche con questo ho farcito i pirottini. La ricetta della crema di castagne ve la darò in un prossimo post.

Tartufini al cacao e cocco

Questi tartufini li ho trovati su Cookaround e devo dire sono davvero buoni e molto semplici da fare: anche in questo caso ho dimezzato le dosi.

150 gr di frollini
2 cucchiai di cocco
2 cucchiai di cacao
2 cucchiai di zucchero a velo
1/2 vasetto di latte condensato (circa 200 gr.)
1 cucchiaio di Amaretto di Saronno
cocco e cacao per guarnire

Mettere nel mixer i frollini e ridurli in polvere, quindi aggiungere la farina di cocco, il cacao e lo zucchero a velo e far andare il mixer qualche secondo per amalgamare gli ingredienti. Quindi aggiungere il latte condensato e il liquore e frullare fino a che diventa una pasta compatta.
Con l'impasto ottenuto fare tante palline delle dimensioni di una grossa ciliegia, metà verranno rotolate nel cacao e l'altra metà nel cocco. Sestemare nei pirottini e lasciare in frigo almeno 12 ore (li ho fatti la sera prima).


UNA FOTO DELL'ALLEGRA BRIGATA


Le foto non sono proprio granchè, però quando organizzo queste cose sono talmente presa dalle cose da fare che alla fine vado completamente in tilt.....comunque è stata proprio una bella serata!!!!

11 curiosoni:

elisa ha detto...

..la prossima volta c'è un posticino per me???
Ottime portate!!
Brava Roxy

Roxy ha detto...

Come no Elisa......Baci

Dolcetto ha detto...

Secondo me te li ritroverai spesso a cena... con questi prelibati piattini che hai preparato!!! Io al massimo dalle mie cognate ho avuto una fetta di torta... comprata!! Brava la nostra Roxy, una gran padrona di casa!
un bacione
PS: anch'io sabato ho fatto le duchesse, per la prima volta... sono davvero buonine!

Aiuolik ha detto...

Che bel menu' e che simpatica compagnia! Mi sa che torneranno presto a trovarti :-)

Ciao,
Aiuolik

Roxy ha detto...

Dolcetto quanti complimenti...grazie!! Mi piace molto curare le cose nei minimi particolari quando ho ospiti, difficilmente lascia qualcosa al caso....anche se ti dirò è fonte di moltissimo stress, arrivo a fine serata stremata ma soddisfatta! Baci

Aiuolik....sono sempre i benvenuti! Grazie! baci

Lory ha detto...

Tu naturlamente eri anche la fotografa vero furbetta? ;-))
Bella la compagnia e i piatti!

Roxy ha detto...

ihihihih....mi sembra naturale Lory!!!!! Baci e buona serata

Jelly ha detto...

Ma dai, cosa vedono i miei occhi...il mio cockatail di limone e sedano!!!
Allora è piaciuto?!! Sono molto felice!
E che bel menù!!! Un piatto più invitante dell'altro!

Roxy ha detto...

Si Jelly ci è piaciuto molto, solo che per mio marito era un pò troppo light e lo ha voluto più alcolico....comunque davvero un gusto molto fresco! Baci

Ady ha detto...

Brva Roxy potevi dirlo prima che prendevo un Eurostar, no?
Vabbè la prossima volta, complimenti!

Roxy ha detto...

Ady grazie, allora la prossima volta ti aspetto! Baci e buon we