Cucina, musica, viaggi e decoupage...

mercoledì 10 febbraio 2010

Insalata al finocchio di Marina

Eccomi con un'altra delle cose sfiziose provate in quest'ultimo periodo....decisamente più light rispetto a chiacchiere e tortelli del post precedente.
Non so se capita anche a voi: non so mai come cucinare le verdure, che adoro e che quindi mangio anche solo bollite e con un goccio d'olio, ma ogni tanto ho voglia di qualcosa di nuovo.
Quando ho visto il libro "Verdure golose" di Delphine de Montalier edito da Guido Tommasi ho capito subito che era il libro che faceva al caso mio: sfogliandolo mi sono imbattuta in tantissime ricette paricolari e che sono curiosa di provare!
Intanto eccovi la prima...che vi consiglio vivamente di provare:


La ricetta era nella categoria insalate: io ho aumentato le dosi e l'ho trasformata nella mia cena di qualche sera fa completando con qualche sfoglia di pane azzimo integrale (mio marito non è un gran consumatore di verdure, quindi per lui dose ridotta accompagnata da una costata alla griglia)....vi riporto come l'ho realizzata io.

Ingredienti (per 2 nel mio caso, per 4/5 persone se come contorno)
2 finocchi
una decina di pomodorini molto sodi
2 zucchine
3 uova sode
1 cucchiaino di semi di coriandolo (oppure un mazzetto di coriandolo fresco come da ricetta originale)
1 cucchiaino di cumino in semi o in polvere
2 cucchiai di olio evo
sale e pepe

Lavate le zucchine e tagilatele a rondelle spesse, senza pelarle. Cuocetele per 10/15 minuti a vapore; devono rimanere ben croccanti. Scolatele su carta assorbente.
Sbollentate i pomodori per 10 secondi poi immergeteli in acqua fredda in modo da poterli pelare facilmente. Tagliateli in due ed eliminate i semini. Tenete da parte su carta assorbente.
Lavate il finocchio e affettatelo molto sottilmente.
Sgusciate le uova e schiacciatele con una forchetta. Pestate nel mortaio i semi di coriandolo ed il cumino. Emulsionate l'olio con le spezie, pepate abbondantemente e salate con moderazione. Sistemate ben in ordine le verdure in un piatto da portata, distribuiteci le uova e irrorate con la salsina.
Assaggiate e godetevela.......


Pur nella sua semplicità io l'ho trovata sorprendente, davvero meravigliosa......l'accostamento che mi è piaciuto di più è stato quello con le zucchine....la zucchina bella croccante con l'intingolino ci stava a meraviglia.
Non so chi sia la Marina citata nel titolo della ricetta dall'autrice, ma comunque GRAZIE MARINA!!!!!!
Alla prossima!

8 curiosoni:

manuela e silvia ha detto...

Ciao! ricchissima questa insalata e tutta piena di verdure!!! davvero da provare allora!
un bacione

Claudia ha detto...

Ammazza che bel piatto ricco e colorato! Brava.. :-))))smack

Federica ha detto...

che bel piatto colorato e invitante! ciao!

Roxy ha detto...

Grazie ragazze.....baci

Mr.Henri ha detto...

Ciao, capito qui attraverso blog Avalon, volevo farti i complimenti per il tuo blog, praticamente un libro di ricette, incredibile l'impegno che ci metti, cercherò di replicarne qualche ricetta per ampliare il mio ricettario molto limitato.

saluti, mr.henri

FairySkull ha detto...

buona questa insalata, e anche la presentazione ! baci

Roxy ha detto...

Mr.Henri grazie, am quanti complimenti...troppo gentile!!!

Fairy grazie cara!

CucinaItaliana ha detto...

Ciao!
Partecipa anche tu al contest del mese de LA CUCINA ITALIANA: IL BRASATO.

Per maggiori info:

http://www.lacucinaitaliana.it/default.aspx?idPage=862&ID=337208&csuserid=2112&ar=

Scade il 10-03-10

Buon lavoro!