Cucina, musica, viaggi e decoupage...

lunedì 14 giugno 2010

Stracci "Senatore Cappelli" con salmone e carciofi al curry

Sabato pomeriggio io e mio marito siamo andati a fare un giro  al Parco Sempione di Milano, all'interno del quale si è tenuta la manifestazione "Saporbio - spettacolo, cultura , enogastronomia: un viaggio nel mondo del bio-ecologico"

Tra i vari espositori uno in particolare ha catturato la mia attenzione, e precisamente quello dell'Azienda Agricola "La Tuchina" di Tarquinia


Ad attirarmi è stato un grosso mazzo di grano, tipo questo

Foto di "La Turchina"

Mi sono avvicinata è una gentilissima ragazza mi ha spiegato che si trattava di spighe di grano Senatore Cappelli......da lì all'acquisto il passo è stato breve: ho comprato gli stracci e le tagliatelle senza uovo. C'erano anche degli spaghettoni che mi attiravano molto ma è un formato che mio marito non gradisce (a lui piacciono gli spaghettini, per internderci), quindi non li ho presi.
Ieri sera ho dovuto assolutamente provarli.......la pasta ha un aspetto molto rustico e scuro e dopo la cottura rimande ben al dente e compatta....FANTASTICA!!!!

Ho inoltre comprato un vasetto di fiori di finocchio....un profumo inebriante! Lo proverò a breve! L'azienda produce inotre olio extra vergine di oliva, ceci e farina di farro.....visitando il sito ho anche scoperto che si può acquistare on-line.....meglio di così!
Veniamo alla ricetta

STRACCI "SENATORE CAPPELLI" "LA MORELLA" CON SALMONE E CARCIOFI AL CURRY


Ingredienti per 2 persone:

140 gr di stracci "Senatore Cappelli"
2 carciofi surgelati
1 filetto di salmone da circa 100 gr.
3 cucchiai di panna da cucina
4/5 gherigli di noci
1 spicchio d'aglio
curry a piacere
sale
peperoncino
olio evo

Fate imbiondire l'aglio in due cucchiai d'olio, quindi aggiungete i carciofi (precedentemente fatti scongelare) tagliati a fettine sottili. Fate insaporire qualche minuto, quindi aggiungete il salmone tagliato a dadi. Fate cuocere una decina di minuti, aggiungete il curry (il quantitativo dipende dai gusti), una puntina di peperoncino e sale qb. Alla fine aggiungete anche la panna, fate addensare e spegnete.
Nel frattempo avrete fatto cuocere gli stracci in acqua bollente salata, scolateli molto al dente e fateli saltare un paio di minuti nel condimento. Servite cospargendo con i gherigli di noce tritati grossolanamente a coltello.


Una vera delizia!

Alla prossima!

5 curiosoni:

Claudia ha detto...

Wowwww ma che bontà sto piatto!!! carciofi, salmone e panna .. non ci avevo mai pensato!! Che gusto!!!
ps: ho seguito il tuo consiglio per la bella riuscita di un dolce con la carta forno.. vieni a vedè nel mio blog va.. smackkk buon lunedì!!! :-D

Roxy ha detto...

Claudia arrivooooo!!!

Federica ha detto...

mmmmmmmmm...da leccarsi i baffi!!!

Yams ha detto...

WOW che meraviglia, ne posso avere un po'??

PS. bello il nuovo vestitito del tuo blog!

NIGHTFAIRY ha detto...

Buoooono!