Cucina, musica, viaggi e decoupage...

martedì 24 maggio 2011

LE MILLE FORME DELLA PRIMAVERA: tavola rotonda di stelle, cuori, lune, funghetti e gattini

Eccoci alla ricetta per la 2° sfida del reality di Naso da tartufo indetto dalle diaboliche Benedetta e Martina.


 La prima sfida era andata piuttosto bene...infatti la mia squadra si è classificata al 2° posto...direi un ottimo risultato.
Per questa seconda sfida, qui trovate il regolamento, ci siamo volute organizzare meglio: abbiamo infatti creato un gruppo segreto(non si spia eh!!!) su FB in cui scambiarci dritte, consigli, pettegolezzi e abbiamo anche voluto creare un tema comune, la primavera.....da qui il titolo: LE MILLE FORME DELLA PRIMAVERA!!!!
Vi ripresento con vero orgoglio la mia squadra - la mitica Squadra Montersino


e le fantastiche componeneti con la ricetta che hanno proposto per questa sfida:

Greta con LE MILLE FORME DELLA PRIMAVERA: il pulcino di primavera
Loredana con LE MILLE FORME DELLA PRIMAVERA: polpette da passeggio
Deborah con LE MIELLE FORME DELLA PRIMAVERA: polpettine alla pizzaiola...per lei...per lui... e per noi
Anastasia con LE MILLE FORME DELLA PRIMAVERA: polpettine di alici SHOW
Chiara (cicinando con mia sorella) con LE MILLE FORME DELLA PRIMAVERA: via col...Bento
...in bocca al lupo a tutte.

Veniamo alla ricetta....un vero e proprio parto, pieno di ostacoli e cose che non sono andate esattamente come dovevano andare ma alla fine posso ritenermi soddisfatta del risultato....ho puntato su forme e colori e spero di essere riuscita nell'intento!!!

LE MILLE FORME DELLA PRIMAVERA:
Tavola rotonda di stelle, cuori, lune, funghetti e gattini
I quantitativi che vi riporto per le sfoglie sono sufficienti per preparare dei ravioli per almeno 3 persone oppure tagliatelle o simili per almeno 4/5 persone...io ho poi realizzato una singola porzione (sono a casa da sola, mio marito è via tutta settimana per lavoro) ed il resto della sfoglia l'ho destinata ad un'altra preparazione (che ho congelato).....non mi sarei mai messa ad impastare per una porzione singola.

La ricetta della sfoglia è sempre presa da "Sfida al mattarello" delle Sorelle Simili

Ingredienti:
Per la sfoglia gialla (dose intera)
150 gr di farina 0
70 gr di farina di semola di grano duro
2 uova

Per la sfoglia rossa (dose intera)
100 gr di farina 00
50 gr di farina di semola di grano duro
1 uovo
15 gr di triplo concentrato di pomodoro

Per il ripieno (per una porzione):
50 gr di ricotta
50 gr di salsiccia di tacchino e suino
Togliete la pelle alla salsiccia granatela e amalgamatela bene alla ricotta usando una forchetta. Mettete in frigo a riposare fino al momento dell'utilizzo.

Per il condimento:
200 gr di pomodorini maturi
1 spicchio d'aglio
olio evo
sale
basilico

Per decorare:
4 pomodorini
4 carotine baby
foglie di basiilco

Preparare le due sfoglie separatamente come riportato qui: i quella rossa agiungere il concentrato nell'uovo e amalgamarlo con la forchetta.

Dopo il consueto riposo, tirate la sfoglia gialla con la macchinetta dino alla 3^ o 4^ tacca. Riponetela in un canovaccio pulito in modo che non secchi  e fate lo stesso con la sfoglia rossa. Con una rontella dentellata ricavate dalla sfoglia rossa delle strisciolini che andrete a posizionare ben distanziate su quella bianca (non preoccupateve delle giunture...poi non si vedranno)...così....


Passate leggermente con il mattarello in modo che la sfoglia rossa penetri leggermente in quella gialla, quindi ripartendo dalla tacca più larga tirate la sfoglia fino alla penultima tacca.
Prelevate la parte di sfoglia che vi servirà per questa preparazione ed il resto rimettetela nel canovaccio.
Fate dei mucchietti piccoli e ben distanziati su metà della  sfoglia (io creo una sorta di impronta con gli stampini)...


...coprite con l'altra metà sfoglia e sigillate bene la pasta intorno all'impasto in modo che non ci resti dell'aria: se la sfoglia dovesse essersi seccata troppo spennellatela con dell'albume....attaccherà a meraviglia.
Coppate i ravioli nelle forme prescelte (io ho realizzato stelline, cuoricini, funghett, lune e micetti) ie lasciateli sula spianatoia in modo che secchino leggermente ricordandovi di girarli ogni tanto.

Eccoli pronti!!!


Preparate il sugo frullando i pomodorini con un cucchiaio di olio, un paio di foglie di basilico ed il sale. Versate in una padella antiaderente con lo spicchio d'aglio in camicia...

 e fate cuocere per una ventina di minuti.
Fate lessare i ravioli in abbondante acqua salata e intanto dedicatevi alla decorazione del piatto: ragliare in 4 i pomodorini senza separare il fondo e tagliate le punte delle 4 carotine che posizionerete nel centro di ogni pomodoro, una fogliolina di basilico....e voila.

eccoli qui pronto a ricevere la tavola rotonda!!
Scolate i ravioli con una schiumarola, sgocciolteli bene e oliateli con un leggerissimo filo di olio (ma proprio un filino giusto per non farli attaccare). Posizionateli in cerchio nel piatto sovrapponendoli leggermente e riempite il centro con la salsa di pomodoro (ho preferito non condirli direttamente per non coprire il doppio colore dei ravioli). Decorate con un ramettino di basilico e via in tavola.


Che ve ne pare....belli no???? E anche molto buoni!!!
Potete decire di amnagiarli come ho fatto io cioè attingendo un pochino di sugo e un mezzo raviolo...


...oppure se preferite mischiateli con il sugo.....tanto ormai la presentazione è stata fatta!!!!

Ora non ci resta che attendere il verdetto della giuria!!!!!
Alla prossima.

14 curiosoni:

Loredana ha detto...

Roxi sono strepitosi, bravissima : )
ciao loredana
grande squadra WWW le montersino

Sar@ ha detto...

Tesoro sei stata bravissima!!! hai fatto un capolavoro, complimenti davvero!!! Un bacione e un in bocca al lupo per la squadra di Montersino :)

Roxy ha detto...

Grazie Lory......viva le Montersine!!!

Grazie mille Sara....teniamo le dita incrociate!!

Claudia ha detto...

Roxy!!!!! io son rimasta senza parole.. ma che meraviglia di ravioli che hai realizzato! e la presentazione con quei fiori fatti con i pomodori.. mamma mia!!!! smack .-)

Aiuolik ha detto...

Bella questa pasta! Se non fossimo in squadre avversarie ti farei un in bocca al lupo :-)))))))))))))))))))))

Ciaoooo!

Lia ha detto...

Che meraviglia, complimenti!!!!

Roxy ha detto...

Claudia troppo gentile, grazia cara!!

Aiuolik....quando il gioco si fa duro i duri cominciano a giocare....ihihihihih!!! Baci

Roxy ha detto...

Lia grazie mille anche a te!!!

pennaeforchetta ha detto...

Ma che meraviglia questa ricetta! Mi hai fatto venire "la - quilina" (come dicia mia figlia) in bocca.
:-D

pennaeforchetta ha detto...

Oooops Roxy 2 domande
1. Come fai ad avere la squadra con accanto le ricette? Nel blog di "naso da tartufo" non vedo il post aggiornato. :-(
2. Perchè i titoli delle ricette della nostra squadra iniziano tutti con "le mille forme della primavera?"
Uff non capisco più niente :-D

Roxy ha detto...

Pennae forchetta grazie cara!
Rispondendo alle tue domande:
1) i link li puoi prendere dai commenti lasciati nel post dai vari partecipanti.
2) E' il teme/titolo comune che abbiamo scelto su FB. Non ti è arrivata la mail di Deborah in cui comunicava la cosa? Ovviamente non era obbligatorio aderire!
Baci

NIGHTFAIRY ha detto...

Sono troppo belli Roxy, sei bravissima!

Camilla ha detto...

Ciao non siamo nella stessa squadra, ma io trovo questa tecnica (della pasta bicolore) assolutamente geniale.... complimenti! In bocca al lupo... a presto

Anastasia ha detto...

Che idea carinissima Roxy, è la prima volta che vedo questa tecnica, sei stata davvero brava! Passo solo ora a curiosare perchè ho avuto una settimana infernale! Dai che siamo state brave tutte! WWW le Montersine! Incrociamo le dita! Buon we ^____^