Cucina, musica, viaggi e decoupage...

lunedì 13 giugno 2011

Terrina al cioccolato fondente con gelato al malaga

In attesa di conoscere i risultati della 3^ sfida del reality-blog che si spera ci diano domani, vi voglio dare la ricetta per un dessert golosissimo che gli amanti del cioccolato adoreranno letteralemte.
L'idea l'ho presa da una ricetta di Maurizio Santin: lui realizza la terrina usando un biscotto alle mandorle e abbinandola con un sorbetto al cioccolato....io ho usato gli Oro Saiwa al posto del biscotto alle mandorle e l'ho abbinata con del gelato al malaga, già realizzato qui ma di cui, per comodità, vi riporto comunque la ricetta!!!

TERRINA AL CIOCCOLATO FONDENTE
CON GELATO AL MALAGA


Ingredienti per 2 persone:
Per la terrina:
150 gr di cioccolato fondente al 70%
125 gr di panna liquida fresca
1 cucchiaio di rum
6 biscotti secchi tipo oro saiwa

Ribes per decorare

Per la bagna:
2 cucchiai di rum
2 cucchiai di acqua
1 cucchiaio di sciroppo di zucchero di canna

Per il gelato al malaga:
350 ml di latte parzialemte scremato
200 ml di panna fresca
3 tuorli + 1 albume
80 gr di zucchero
1/2 stecca di vaniglia
50 gr di uvetta
30 gr di rum

Preparare il gelato: mettere in ammollo l'uvetta con il rum per almeno mezz'ora. Scaldare il latte in un pentolino con la stecca di vaniglia tagliata nel senso della lunghezza, senza però far bollire. Intanto sbattere i tuorli con lo zucchero in una ciotola. Aggiungere ai tuorli il latte caldo a filo continuando a mescolare. Rimettere tutto nel pentolino del latte e mettere sul fuoco per far addensare un pò la crema. Quindi far raffreddare.
Sbattere leggermente con una forchetta l'albume, aggiungere la panna e, continuando a mescolare, versarci sopra la crema passata attraverso un colino (per renderla più liscia). Amalgamare bene il composto e aggiungere l'uvetta con tutto il liquore.
Versare quindi nella gelatiera finchè il gelato sarà pronto (con la mia ci sono voluti circa 40 minuti).

Preparare la bagna: miscelare i tre ingredienti e tenere da parte.

Preparare la terrina: spezzettare il cioccolato con il coltello in scaglie fini. Portare a bollore la panna e versarla sul cioccolato spezzettato, coprire con un piatto finchè il cioccolato si è sciolto. Aggiungere il cucchiaio di rum e amalgamare bene fino ad ottenere una crema liscia.

Composizione del dolce: posizionare un ring quadrato da 8 cm di lato su un piatto ricoperto di carta forno, fare un primo strato con 2 biscotti (uno intero e l'altro tagliato a misura), inumidire con la bagna, uno di ganache al cioccolato e far riposare 15 minuti in frigo. Altro strato di biscotti e ganache e ancora in frigo, quindi ultimo strato terminando con la ganache. Far rassodare in frigo per almeno 6 ore.


Al momento di servire, sformare la terrina e tagliarla in quattro fette. Posizionarne 2 per ogni piatto e accompagnare con una pallina di gelato al malaga posizionata in una ciotolina per finger food (la mia è di Atmosfera Italiana), decorare con il ribes e servire subito.

Secondo voi ci è piaciuto???? Giudicate voi!!!


Con questa ricetta partecipo al contest indetto da Atmosfera Italiana,


che colgo l'occasione di ringraziare per i bellissimi omaggi che mi ha inviato!


E se la mia foto vi piace (partecipo con la seconda) potete votarmi qui!!!!

5 curiosoni:

Mary ha detto...

Divino !

Claudia ha detto...

Buonissimo dessert.. tipo una mattonella... che bontà.. pure il gelato slurp!! smackkk

Federica ha detto...

deve essere proprio buono!ciao!

Roxy ha detto...

Mary grazie!!!

Claudia una golosissima mattonella!!!
Federica lo era, sisi!

Le pellegrine Artusi ha detto...

avrei svuotato il piatto di corsa anche io!!! Bellissimo e chiccosissimo dessert!