Cucina, musica, viaggi e decoupage...

lunedì 25 luglio 2011

La mia prima New York Cheesecake!!!

Chi mi conosce e mi segue da un pò sa che il  mio blog non è sicuramente il posto migliore dove cercare ricette contenenti formaggio, vista l'antipatia totale che nutre mio marito. Salvo qualche rarissima eccezione (nell'ordine di 1 o 2 ricette) potrei definire il mio blog "cheese free".
Questa volta devo però fare un'eccezione.
Infatti mia cognata, per i suoi 26 anni, mi ha chiesto come torta di compleanno una cheesecake, la sua torta preferita! E io potevo con accontentarla.......assolutamente no! Quindi....che cheesecake sia (e per mio marito......abbondanza di dolcetti e pasticcini)

NEW YORK CHEESECAKE



La ricetta è quella dell'impareggiabile Giallo Zafferano!

Della ricetta originale non ho modificato nulla: ho solo aumentato le dosi e aggiunto la salsa di fragole!

Per uno stampo rotondo da 28/30 cm (per 14 persone)

Per il fondo:
375 gr di biscotti Digestive
225 gr di burro
3 cucchiaio di zucchero di canna

Per la crema:
30 gr di amido
900 gr di Philadelphia
150 gr di zucchero
il succo di mezzo limone
3 uova intere e 2 tuorli
150 gr di panna fresca
1 cucchiaino di estratto naturale di vaniglia

Per la copertura:
300 ml di crème fraiche
3 cucchiai rasi di zucchero a velo
1/2 cucchiaino scarso di estratto naturale di vaniglia

Per la salsa:
750 gr di fragole
3 cucchiai di zucchero
il succo di mezzo limone
quanche fragola per decorare

Il fondo
Mettete i biscotti digestive nel mixer, aggiungendo lo zucchero di canna, quindi sminuzzateli finemente.
Ponete il burro a sciogliere in un pentolino; nel frattempo mettete i biscotti sminuzzati in una ciotola e aggiungete a poco a poco il burro sciolto amalgamando per bene il tutto. 
Imburrate una tortiera, meglio se a cerchio apribile, del diametro di 28-30 cm; ritagliate un disco di carta forno dello stesso diametro del fondo della tortiera e due strisce della stessa altezza dei bordi, quindi foderate la tortiera stessa (vi consiglio di foderare l'esterno della tortiera con della stagnola per evitatare la fuoriuscita di burro dalla base - fidatevi, è meglio metterla).
Versate il composto di biscotti sul fondo e sui lati della tortiera  livellando bene il composto aiutandovi con un cucchiaio. Mettete la teglia nel frigo per un’ora (o per fare prima nel freezer per mezz’ora). 

La crema
Preriscaldate il forno a 180 gradi. Ponete in una capace bacinella le uova, la vanillina e lo zucchero e sbattete il composto affinchè diventi omogeneo. Aggiungete poi il formaggio (se volete un cheesecke più alto, potete aggiungere fino a 150 gr di Philadelphia in più), amalgamandolo bene fino a che diventi ben cremoso e privo di grumi.
Aggiungete al composto, sempre mescolando,  il succo di limone, la maizena, due bei pizzichi di sale ed in ultimo senza però montarla, la panna, continuando ad amalgamare tutto insieme. 
Versate la crema ottenuta nella tortiera che avrete tolto dal frigorifero(o dal freezer) , livellatela e infornate a 180° per 30 minuti, poi abbassate la temperatura a 160° per altri 30-40 minuti. Se dopo i primi 30 minuti vi accorgete che la superficie del cheesecake comincia a scurirsi, troppo potete metterci sopra un foglio di carta stagnola. A cottura avvenuta, spegnete il forno, e lasciate riposare il cheesecake per 30 minuti nel forno spento e con la porta leggermente aperta. 

La copertura
Quando il cheesecake sarà ben freddo, mischiate la panna acida con i due cucchiai di zucchero e la bustina di vanillina; versate il composto sul cheesecake e spalmatelo sulla superficie della torta. A questo punto potete optare per due scelte:
- mettere  il cheesecake in forno a 180-190° per 5 minuti in modo da glassare la panna, dopodichè ,  una volta freddo, riporlo  nel frigorifero, per almeno 6 ore (quello che ho fatto io!!!)
-  riporre il dolce direttamente in frigorifero.
La soluzione ottimale, sarebbe quella di preparare il cheesecake la sera prima del consumo e lasciarlo nel frigorifero tutta la notte.  

La salsa
Lavate le fragole e frullatele con lo zucchero e il succo di limone poi filtratela con il colino cinese per togliere i semini.

Servite accompagnando ogni fetta con qualche cucchiaio di salsa di fragole.

Davvero eccezionale: croccante il biscotto, morbido e vellutato l'interno, non particolarmente dolce, la glassa di panna acida golosissima e la salsa leggermente acidula completava il tutto egregiamente.....mi hanno fatto tutti un sacco di complimenti!!!!
Alla prossima!!!

15 curiosoni:

Claudia ha detto...

Roxyyy devo insegnarti diverse cosette di blogger.. puoi ritirare la pubblicazione.. semplicemente andando in modifica del post e poi cliccando su salva anzichè pubblica/update.. capito?? cmq attendo il resto della ricetta... è ottima la cheeesecake!!! smackkkk

Mary ha detto...

Semplicemente divino!

Deborah ha detto...

Ah ah ah ...Roxi...meno male che non sono l'unica che a volte combina pasticci :-) Cmq...pur non essendo completo, le immagini parlano da sole!!! Irresistibile !!!! Bravissima, come sempre ;-)

Greta ha detto...

Aspetto di vedere il resto...quindi avrai un doppio commento, l'incipit non mi sembra niente male, l'aspetto è di quelli che mettono famme!! A dopo ciao

Aiuolik ha detto...

I miei colleghi hanno eletto la mia cheesecake come la migliore che abbiano mai mangiato...come potrei non esserne felice visto che per giunta mi piace un sacco prepararla? La mia preferita è proprio la versione newyorkese, slurp!

Simo ha detto...

ma che meraviglia! L'hai presentata impeccabilmente!!!!!

Roxy ha detto...

Claudia...se non ci fossi tu sarei persa! E pensa che una volta (per errore ovviamente) ho proprio fatto questo e la pubblicazione del post è sparita.....ma oggi proprio non me lo sono ricordata!!! Grazie cara!!!!

Mary grazie!!!

Deb no no sei in ottima compagnia!!!! Grazie cara!!!

Greta ecco l'altra parte della ricetta...baci cara!!

Aiuolik fortunati i tuoi colleghi!!!! Baci

Simo grazie mille!!!

Elisa ha detto...

Che bellezza!!! Voglio provare anch'io anche se è una ricetta un po' complicata per me... Che cosa ci bevi insieme?

Francesca ha detto...

Anch'io adoro la cheesecake!! La tua è venuta meravigliosa ma d'altronde, GZ è una garanzia!!
Franci

Valeria ha detto...

si questa cheesecake è proprio La Cheesecake per eccellenza!! e ti è uscita alla grande!!

Roxy ha detto...

Elisa ma no è semplicissima!!!! Noi ci abbiamo bevuto un ottimo moscato....non so dirti se è l'abbinamento più corretto....ma a noi è piaciuto!!!

Francesca grazie....e sì GZ è una garanzia!!

Valeria grazie mille anche a te!!

carla ha detto...

ciao roxy!
ho letto che fai spesso ricette senza formaggio,beh allora ti seguo,visto che sono sempre alla ricerca di ricettine senza(sigh non per antipatia ma per intolleranza!)
dai se ti va passa da me!
ciao carla

Roxy ha detto...

Carla grazie a te di essere passata! Vengo da te a fare un giro!!!

sississima ha detto...

E-c-c-e-z-z-i-o-n-a-l-e! CIAO SILVIA

Roxy ha detto...

Grazie Silvia!!