Cucina, musica, viaggi e decoupage...

venerdì 29 giugno 2012

Cavatelli alle cime di rapa

Questo caldo mi sta davvero uccidendo.....sembro uno zombi...sono sempre stanca...non ho voglio di fare niente...ma mangiare bisogna pur mangiare (non scherziamo eh!!!!), quindi niente di meglio di un bel piatto di pasta per fare il pieno di carboidrati che danno energia insieme a tanta verdura che sazia!!!
Questo è un piatto tipico della Basilicata.......io ho solo un pò abbondato con le cime di rapa.....d'altronde la pasta con le verdure mi piace "molto verdurosa"!!!!
CAVATELLI ALLE CIME DI RAPA
Ingredienti per 2 persone:
120 gr di cavatelli
500 gr di cime di rapa 
1 spicchio d'aglio
1 piccolo peperoncino piccante
3 cucchiai di olio evo
1 cucchiaio di pane grattugiato
sale 

Mondate le cime di rapa, lavate bene le foglie (scartando quelle più coreacee e usando quelle belle tenere) e tagliatele a striscioline sottili. 
Portate a bollore abbondante acqua in una pentola capiente, salate e buttate i cavatelli. A 5 minuti dalla fine aggiungete le cime di rapa e portate a cottura.
Nel frattempo fate soffriggere in un'ampia padella lo spicchio d'aglio in camicia ed il peperoncino nell'olio evo, eliminateli e aggiungete il pane grattugiato. Fate tostare
Scolate al dente la pasta e la verdura direttamente nella padella del condimento, aggiungete un pò di acqua di cottura e fare saltare per un paio di minuti per insaporire.
Impiattate, un giro d'olio a crudo e servite.


Nota:
a mio giudizio si gusta meglio ed è anche più buona se lasciata leggermente intiepidire.
 
organizzato da Trattoria MuVara
e ospitato per questa lettera da Simona

 

Alla prossima e......jambo jambo!!!

6 curiosoni:

Simona ha detto...

Abbondare cone la verdura, soprattutto una verdura gustosa come le cime di rapa e' totalmente giustificato. Insomma, l'avrei fatto anch'io. Grazie per il contributo all'Abbecedario e buon weekend.

Loredana ha detto...

Ciao Roxy, fa molto caldo anche qui da me...e bisogna difendersi come si può...io non amo particolarmente la pasta, ma con le ver5dure...tante verdure, sicuramente è quella che preferisco!!

buon we

loredana

ps Ho letto un pòdi post precedenti: complimenti per la collaborazione con la casa editrice e per i fingerfood che sono bellissimi!!! ;)

Claudia ha detto...

Ottimi i cavatelli... per me originali per questa ricetta.. di solito uso le orecchiette!!! baci e buon sabato :-)

Luisa ha detto...

innanzitutto complimenti per il blog.. per la collaborazione con la casa editrice.. son soddisfazioni!! questi cavatelli.. verdi e profumati.. sfiziosi ma così leggeri, sono un pieno di vitamine, minerali.. tutto ciò che ci serve per recuperare ci che perdiamo con questo caldo!! baci
luisa
ghiottodisalute.blogspot.com

Dolcemeringa Ombretta ha detto...

Che bontà questa pasta !!!! Anche io abbondo sempre con le verdure mio marito dice che mangio verdure con pasta:-) bacioni

Aiuolik ha detto...

M come MMMMM che buonooooo :-)

Eccola finalmente la M: http://abcincucina.blogspot.com.es/2012/06/m-come-matera.html!!!!!

Grazie per la partecipazione e continua il viaggio con noi!
Ciauuu
Aiu'