Cucina, musica, viaggi e decoupage...

mercoledì 27 giugno 2012

Tagliolini alla Giulietta

Poco tempo fa sono stata contattata da una casa editrice veneziana, la "Lunargento" che mi ha proposto una collaborazione...ecco una stralcio della mail ricevuta:

"Siamo una casa editrice veneziana e abbiamo appena realizzato la guida Vita di Giulietta. Una biografia d'autore e un viaggio nei ristoranti, alberghi e pasticcerie del territorio veronese. La guida presenta il meglio dell'ospitalità veronese, con la creazione di un vero e proprio circuito di ristoranti, hotel, Bed&Breakfast e pasticcerie legati tra loro dalla celebrazione di questa figura shakespeariana che accompagna il viaggiatore nei luoghi fedeli all'atmosfera romantica di Giulietta.  I migliori ristoranti del territorio veronese si raccontano e descrivono il proprio legame con la figura di Giulietta, dedicando a quest’ultima una ricetta, permettendo di cimentarsi nella preparazione di piatti tipici veronesi. Una scelta di pasticcerie prestigiose del territorio veronese si racconta e dedica un dolce pensiero a Giulietta, con la proposta di esclusivi dessert.  Per promuovere questa nostra pubblicazione abbiamo scelto il web come mezzo vincente di comunicazione. Per questo motivo la contattiamo per chiedere la sua collaborazione: avremmo piacere che recensisse la nostra guida o in alternativa che pubblicasse una o più ricette a sua scelta sul suo blog esplicitando che provengono dalla nostra guida.  In cambio offriamo visibilità sul nostro sito nella sezione interviste, in cui le dedicheremo uno spazio per parlare del suo blog e raccontare la sua esperienza grazie a domande mirate a valorizzarne le peculiarità" 

Ho accettato con vero piacere...e pochi giorni dopo mi è arrivata appunto la guida!!!! L'ho sfogliata...mi sono letta la parte introduttiva in cui viene raccontata la vita di Giulietta prima che fosse La Giulietta che tutti noi conosciamo...ho scoperto tanti bei ristoranti, pasticcerie, b&b, alberghi......e mi sono fatta ingolosire dalle belle ricette presenti, ognuna proposta da un ristorante o una pasticceria della provincia di Verona.

Fra tutte, la prima che ho voluto provare è stata questa....

TAGLIOLINI ALLA GIULIETTA
(proposta dal Ristorante Giulietta e Romeo a Villafranca di Verona)


Vi riporto la ricetta così com'è indicata nella guida e che ho realizzato alla lettera:
 ingredienti per 2 persone:
500/600 gr di astice
1 scalogno
1 carota
1/2 gambo di sedano
1/2 bicchiere di vino bianco
200 gr di tagliolini all'uovo (io li ho realizzati freschi utilizzando sempre questa ricetta)
pomodorini qb
sale qb
peperoncino qb
olio extravergine d'oliva qb
prezzemolo fresco qb

Prendere l'astice, tagliarlo a pezzi e pulirlo (staccare le chele, la testa e dividere in due parti la coda e poi tagliarle a pezzi).
In una pentola capiente preparare un soffritto con olio evo (circa 3 cucchiai) ed il trito di scalogno, carota e sedano. Aggiungere l'astice avendo cura di farlo rosolare per bene e solo dopo sfumare con 1/2 bicchiere di vino bianco.
Lasciare evaporare e aggiungere i pomodorini tagliati a spicchi. Salare e aggiungere il peperoncino.
Cuocere il sugo per 30 minuti a fuoco basso, avendo cura di girarlo a intervalli regolari.
Nel frattempo portate ad ebollizione l'acqua salata e appena bolle buttare i tagliolini, avendo cura di mescolarli molto bene per evitare che si attacchino.
Prendere un capiente sautè dove mettere parte del sugo all'astice (la quantità necessaria) per poter saltare i tagliolini.
Scolare i tagliolini dopo un minuto da quando salgono a galla e saltarli nel sautè aggiungendo del prezzemolo tritato, avendo cura di far assorbire bene il sugo all'astice.

Servire con spumante fresco.


Io per rimanere nel territorio Veneto ho accompagnato questo gustosissimo piatto con un calice di Prosecco di Valdobbiadene D.O.C.G.

UNA CENA SUPERLATIVA!!!!

Alla prossima e.......jambo jambo!!!!

9 curiosoni:

Claudia ha detto...

Mamma mia i tagliolini all'astice.. che bontà! me li cucinò lo scorso anno Ric.. Favolosi i tuoi!! e complimenti per questa collaborazione!!! smackk

Giulia - Parole di Zucchero ha detto...

sembra davvero una guida interessante. la ricetta davvero golosa! bello collaborazione, complimenti!
giulia

Soribel ha detto...

ehi ehi roxy!!! complimenti innanzi tutto per la collaborazione!! bravissima!! io sto ancora allestendo il blog, appena son pronta lo lancio e ti do il logo da inserire! tu dimmi però che tipo di stencil vorresti che ti inviassi!!
questa ricetta cmq è a dir poco sublime! e poi c'è l'astice!!! che delizia!! bellissima e chissà che buoni!!!
un bacio
aspetto un tuo mex o sul blog o su fb (che preferisco).. :)

Günther ha detto...

com enon innamorarsi si una ricetta cosi

Ago ha detto...

giààà...come non innamorarsi di una ricetta così??? *.*

Terry ha detto...

Interessante il libro e favolosa la pasta!!!! Complimenti!

Deborah ha detto...

Che squisitezza Roxy!!! Mi manca un sacco cucinare tante prelibatezze e sperimentare cose nuove :-( meno male che posso " leccarmi i baffi" con le tue ricette sempre deliziose <3

Simo ha detto...

quella zona la conosco benissimo....mia suocera ha parenti lì!
Che pasta strepitosa........

sississima ha detto...

troppo buoni i tagliolini all'astice, segno la ricetta per rifarla, un abbraccio SILVIA