Cucina, musica, viaggi e decoupage...

martedì 25 settembre 2012

La cena calabrese: parte 1^

Di ritorno dalle due settimane in Calabria insieme alla mia famiglia, ho voluto organizzare una cena con prodotti e ricette tipiche calabresi per far assaporare anche ai miei suoceri ed ai mie cognati un pò di questa splendida terra.
Quello che vi propongo oggi è un deliziosissimo contorno: verdure grigliate al salmoriglio (che ho scoperto solo quest'anno essere tipico della Calabria).

VERDURE GRIGLIATE AL SALMORIGLIO


Ingredienti:
2 melanzane
2 peperoni rossi
2 grosse zucchine
2 grosse cipolle di Tropea
sale fino

Per il salmoriglio (io l'ho fatto un pò a modo mio):
6 cucchiai di olio evo
3 cucchiai di succo di limone
2 spicchi d'aglio
origano qb
prezzemolo qb
sale e pepe qb

Preparate il salmoriglio, emulsionando in una ciotola tutti gli ingredienti ad eccezione dell'aglio. Alla fine aggiungete anche l'aglio sbucciato e tagliato in 4 parti in modo che possa essere eliminato facilmente. Coprite con pellicola e fate riposare in frigo intanto che preparate le verdure.

Lavate i peperoni e fateli abbrustolire in forno su una teglia rivestita di carta forno a 200° per 30 minuti circa, girandoli spessissimo in modo che cuociano uniformemente da tutti i lati (sono pronti quando risulteranno appassiti).
Toglieteli dal forno e metteteli a riposare in un sacchetto per alimenti per 30 minuti, poi spellateli e tagliateli a losanghe piuttosto larghe.
Tagliate le melanzate a fette spesse circa 1 cm, posizionatele in uno scolapasta e cospargetele di sale fino. Lasciatele spurgare per 1/2 ora, quindi sciacquatele abbondantemente sotto il getto dell'acqua corrente e tamponatele con carta assorbente.
Nel frattempo che le melanzane spurgano preparate le zucchine: lavatele bene, spuntate e tagliatele a rondelle spesse, quindi grigliatele su una griglia di ghisa rovente e a fiamma alta girandole solo una volta.
Fate lo stesso con le melanzane.
Tagliate in due le cipolle e tagliatele a rondelle non troppo sottili, mettetele in una ciotola capiente e conditele con 1 cucchiaio di olio evo, mescolate bene. Rovesciatele sulla griglia rovente e fatele cuocere muovendole spesse in modo che cuociano uniformemente senza bruciare.
Sistemate le verdure in un piatto da portata e irroratele uniformente con il salmoriglio (se volete potete già eliminare l'aglio). Fate riposare in frigo fino al momento di servire.
 
 
Le trovo davvero fantastiche....soprattutto le cipolle di Tropea ed i peperoni!!! Provatele e vedrete che mi darete ragione.
 
Alla prossima con la seconda parte della cena calabrese e ......jambo jambo!!!!

9 curiosoni:

Bianca Neve ha detto...

Cosi tanti sapori buonissimi tutti insieme!!! ;angerei questo piatto immediatamente!!

Ely ha detto...

Roxy non conoscevo questo condimento e ora lo provo di sicuro! Mi piace!!!!

Claudia ha detto...

Quanti buoni sapori!!!!! ed un piatto ben presentato! baciotti

Tina/Dulcis in fundo ha detto...

Oh mamma che buonooooooo!!!!!! E che bel colore! Gran piatto!
Brava!!!!
Un abbraccio.)

Simo ha detto...

da buona lombarda polentona non avevo mai sentito parlare di questo salmoriglio, ma tengo presente...
Che bel piatto!!!!

Roxy ha detto...

Grazie a tutte, gentilissime!!!

sississima ha detto...

quanti sapori gustosi, buon WE, un abbraccio SILVIA

Anastasia ha detto...

Roxi ma lo sai che nemmeno io sapevo che il salmoriglio fosse d'origine calabrese??? Invece non ho alcun dubbio che questo contorno sia delizioso!!! Che bello passare un pò di tempo nella propria terra d'origine!!!
Ti voglio abbracciare forte forte Roxi... e un mega in bocca al lupo, per ciò che sai tu!!!
Notizia meravigliosa!!!
TVB un bacio enorme! A presto! Any

Dolcemeringa Ombretta ha detto...

Un contorno davvero delizioso!!!! Io mangerei solo verdure fatte così con un po' di pane e è' la mia cenetta preferita :)
Un bacione