Cucina, musica, viaggi e decoupage...

martedì 27 gennaio 2009

Pan di banane

Vi sarà capitato senz'altro di preparare una torta utilizzando le banane, quindi vi sarete sicuramente accorti che il risultato sarà un dolce dal sapore e dal profumo buonissimo ma dalla consistenza decisamente "pesante"! Beh ho scoperto come avere un dolce dalla consistenza "morbidissima"....forse ho fatto la scoperta dell'acqua calda ma per me è una novità!
Qualche tempo fa in allegato al "Gambero rosso" c'era un libricino "Dessert dieci e lode - quando la frutta diventa dolce" realizzato con la collaborazione di Chiquita...un insieme di grandi dolci preparati da grandi pasticceri!
Quello che ha carpito la mia attenzione è stata la risposta dello chef Leonardo Di Carlo alla domanda " Hai qualche segreto per lavorare al meglio la frutta?" Risposta: "La banana, per esempio, è un ottimo ingrediente per i dolci, ma spesso dà un effetto un pò pastoso a causa di un enzima presente nella polpa. Per evitarlo, e avere dolci più fini e gelati più cremosi, si passano le banane intere nel forno a 90° per circa 40/60 minuti. In questo modo la buccia annerisce ma la polpa interna, praticamente pastorizzata, resta morbida e perfettamente matura. Basta frullarla e usarla normalmente secondo la ricetta: il risultato è perfetto"

Ragazzi è proprio vero....funziona! Mai mangiato un cake alle banane così morbido e "per nulla stopposo"!
Veiamo alla ricetta: la ricetta originale, sempre di Leonardo di Carlo, era un dolce più "complesso" dove il pan di banane veniva abbinato ad un gelato alla crema di banane e banane caramellate (il risultato finale dev'essere strepitoso e lo terrò presente per qualche cena futura!!!!)...io ho fatto solo il pan di banane......tanto per togliermi la curiosità e avere qualcosa di buono da mangiare a colazione!

Per questo dolce ho usato lo stampo da plum cake a cattedrale di cui Silikomart mi ha gentilmente omaggiata (insieme ad altri di cui vi parlerò).....il dolce si è sformato perfettamente, eh, quando si dice la qualità!


Ingredienti (tra parentesi e in rosso le mie varianti):

250 gr di polpa di banane (2 grosse banane che tratterete come descritto sopra)
250 gr di zucchero (220 gr di zucchero di canna)
125 gr di latte fresco intero (latte parzialmentr scremato)
60 gr di burro
60 gr di uova intere (praticamente un uovo medio)
250 gr di farina
12 gr di lievito in polvere
sale
la scorza grattugiata di mezza arancia (o anche di più, secondo i gusti e la dimensione dell'arancia)

Frullare nel cutter i primi tre ingredienti, unire le uova e il burro fuso, mescolare nuovamente e infine unire la farina, il lievito setacciato, il pizzico di sale e la scorza d'arancia e miscelare brevemente fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

Stendere il composto in una tortiera imburrata e cuocere a 180° per 18-20 minuti (questo dipenderà dalla dimensione della tortiera, nel mio caso ci ha impiegato circa 40 minuti, comunque controllate spesso e fate sempre la prova stecchino).

Una volta raffreddato ho spolverato con zucchero a velo.


Che dire.....buonissimo, solo un pochino troppo dolce per i miei gusti, quindi se come me non amate l'eccessivo dolce scendete pure a 200 grammi di zucchero! Vi consiglio di provarlo!

24 curiosoni:

Mary ha detto...

carino presentato in questo stampo ...molto bello e di sicuro anche molto buono !

Roxy ha detto...

WOW Mary che rapidità......baci!!!

kristel ha detto...

Inizio col dirti che lo stampo é bellissimo. Continuo col dirti che avevo capito che lo chef si chiamasse Loenardo di Caprio.....ahahahahah!!! E finisco col copiarti la ricetta perché anche a me la banana risulta assai pastosa.
Bacioni!!

Roxy ha detto...

Kristel.....la prima volta che ho letto il nome dello chef sul libretto ho fatto la tua stessa gaffe!!!!!!
Provala...vedrai che ne rimarrai conquistata! Baci

Mirtilla ha detto...

che buono!!
lo stampo poi e'davvero carino!!!

Jelly ha detto...

Grazie per il suggerimento prezioso! Proverò!

manu e silvia ha detto...

Le banane sono uno dei frutti che preferiamo e che non mancano mai a casa nostra, ma non le abbiamo mai utilizzate per altre preparazioni.
Il tuo pane ci sembra davvero buono ed i consigli per rendere le banane meno pesanti son sicuramente utili.
baci baci

Roxy ha detto...

Mirtilla grazie! Baci

Jelly fammi sapere! Baci

Manu e Silvia il divoratore di banane a casa mia è mio marito....io non le mangio praticamente....ogni tanto però mi piace meterle in qualche buona torta per la colazione! Baci

soleluna ha detto...

Che buono questo pane hai trovato segreto per mantenrlo morbido e presentato in quel stampo è spettacolare...buona giornata

Roxy ha detto...

Soleluna grazie e buona giornata anche a te! Baci

Claudia ha detto...

Ma tu lo sai che arrivi come la manna da cielo???? io non ne ho mai sopportato l'effetto pesantezza messa nei dolci e così non l'ho mai fatta.. ma questa tua ricetta e con i tuoi consigli proverò al più presto! bacioni...

Pippi ha detto...

Bhè io non ho parole!! è semplicemente stupendo! e questa idea della pastorizzazione della frutta in forno è davvero geniale, devo assolutamente provarlo e seguirò il tuo consiglio meno zucchero!
grazie a presto Pippi

Carolina ha detto...

Wow, ha una forma strepitosa!
Complimenti e a presto!

Roxy ha detto...

Claudia anch'io ho utilizzato pochissimo le banane nei dolci per questo motivo, a volte quando avevo voglia di un dolce al sapore di banana usavo lo yogurt alla banana....ma non è proprio la stessa cosa! Adesso mi posso sbizzarrire...e poi la realizzazione di questo pane è velocissimo...Baci

Pippi....funziona davvero!!! Si si decisamente diminuisci la quantità di zucchero! Baci

Grazie Carolina...merito del meraviglioso stampo Silikomart! Baci

FairySkull ha detto...

Pure io ho quel libricino, ci son ricette deliziose come questa !! Ciao !

Susina strega del tè ha detto...

Ciao!!! ho appena lanciato una raccolta a tema insalate, mi farebbe piacere che tu partecipassi!! Ti aspetto!!

Roxy ha detto...

Fairyskull ricette tutte da provare! Baci

Roxy ha detto...

Susina grazie dell'invito...sarò sicuramente dei vostri! Baci

i dolci di laura ha detto...

prendo nota di questa ricettina! il tuo stampo è fantastico! :)

Roxy ha detto...

Laura grazie! Baci

Snooky doodle ha detto...

bello questo sara buonissim!! yum yum

Lady Cocca ha detto...

Wow......che spettacolo!!!!
Una forma bellissima e credo anche il gusto ottimo...complimenti!!!
Ciao ciao Lady cocca

Anonimo ha detto...

Mi è piaciuto tanto quel pan di banane, ma ho un dubbio: si dice di 12gr di lievito. Sono rissa e non conosco bene quando si dice di lievito.Devo mettere come lievito sodio bicarbonato o lievito di birra? Ho messo sodio... Lei puo spiegare?
Larissa

clau ha detto...

ho appena assaggiato uno dei muffin (non avevo stampi da plumcake) e devo dire vengono buonissimi..! ho diminuito a 200 gr lo zucchero di canna, ho messo 50 gr di farina integrale (200 gr di quella bianca) e aggiunto una manciata di noci tritate grossolanamente..il risultato è ottimo, l'unica cosa è che i tempi di cottura non corrispondono! anche al mio forno gli sono serviti 35-40 minuti...!