Cucina, musica, viaggi e decoupage...

martedì 1 febbraio 2011

Questo significa farsi del male......

...male fisico, direi!!!! E' che i vizi una volta dati si devono mantenere. Vi spiego: quando vado a cena dai miei porto sempre il dolce, ormai è un'abitudine.....e a questa abitudine quello che si è adeguato meglio è mio fratello....tant'è vero che appena mi vede la prima cosa che mi dice non è "ciao" ma "hai portato il dolce?".  Viziatissimo......e golosissimo!!!! Quindi anche domenica mi sono dovuta presentare con il dolce nonostante la dieta........."a dieta sei tu mica noi" ha commentato......non fa una grinza, no?
Scherzo....poi alla fine lo faccio con estremo piacere!!!

La ricetta l'ho scelta golosa, che più golosa non si può...tanto per farmi ulteriormente male.....ma la cosa più importante è stato vedere come se la sono letteralmente divorata (io ne ho assaggiato un pezzettino grande in centimetro ed era FAVOLOSA....da rifare assolutamente appena me ne potrò gustare la fetta che merito)

TORTA EBREA DI FIORELLA


che io ho preso da Pinella.
Vi riporto la ricetta di come l'ha realizzata lei con accanto le mie piccole modifiche.

Ingredienti:

200 g di cioccolato fondente al 60% (il mio era al 50%)
150 g di burro
3 uova medie
5 cucchiai di zucchero (io ne ho usati 4 cucchiai scarsi)
1 tazzina di caffé ristretto
2 cucchiaini di caffè liofilizzato
1 cucchiaio di fecola di patate (io ho usato stessa quanità di frumina)

cacao amaro e burro per la teglia

Sciogliere il burro dolcemente anche al microonde e tenerlo da parte. Far liquefare il cioccolato. Preparare il caffé e scioglierci il caffé liofilizzato. Montare i tuorli a spuma gonfia con i 3 cucchiai di zucchero. Montare a neve gli albumi versando, nel momento cui si cominciano a formare le bolle della schiuma ulteriori 2 cucchiai di zucchero (per me 1 cucchiaio scarso) che renderà la meringa più stabile. Versare il cioccolato nei tuorli montati, aggiungere a filo il burro fuso e amalgamare con attenzione. Ultimare con il cucchiaio di fecola (per me frumina) ed il caffé. Versare la crema sugli albumi mescolando dall'alto verso il basso.
Accendere il forno a 180°C.
Imburrare una teglia da 20 cm (io ne ho usata una da 22 cm).  Spolverizzare del cacao amaro in polvere e travasare la crema. Infornare per circa 30 minuti.


Nota (di Pinella) : La torta non crescerà molto essendo senza farina e senza lievito. Io ho preferito ottenere una sorta di tarte ma volendo si puo' utilizzare uno stampo da 16 cm. per raggiungere uno spessore più grande.


Io ho accompagnato con una spruzzatina di panna montata. Mi perdonerete se questa volta ho utilizzato la panna pronta in bomboletta, ma sabato sera alle 7 e mezzo mi sono accorta di non aver comprato la panna fresca e l'unico negozio di alimentari vicino casa (non facevo in tempo ad andare aul super - ero di fretta) ne era sprovvisto.  Quindi ho ripiegato su quella in bomboletta......ma direi che la prossima volta è meglio senza.......

Vi ricordo il mio contest

SCADE IL 28/02/2011.

Alla prossima!

24 curiosoni:

Mary ha detto...

e non ci facciamo male a guardarla!

Roxy ha detto...

Mary in effetti ti si alza la glicemia anche solo tramite video....ihih!!

Simo ha detto...

veramente deliziosa..........

Barbara ha detto...

Io dovrei iniziare un periodo di dieta, i chili da smaltire sono diventati un po' troppi... e tu proponi simili bontà... si ingrassa anche solo a guardarla... mamma che bontà, complimenti!

PS Il tuo contest per me è troppo difficile. Ho provato a pensarci un po', ma quando si tratta di "inventare" qualcosa sono decisamente una incapace!!

Francesca ha detto...

Questo dolce è buonissimo!!!
Un bacio

Vanessa ha detto...

Sembra ottima!!!!

Claudia ha detto...

Ma siiiiii facciamoci del male... con un bel pezzo della tua torta!!! ciaooo .-) buona giornata

NIGHTFAIRY ha detto...

Non fa una piega!eheh...la torta dev essere spettacolare!

emilia ha detto...

Il cioccolato è la mia passione, che posso aggiungere ? Ah si..maledetta dieta..anche io ho cucito la bocca ;-)
Bacio cara e buona notte :-)

marsettina ha detto...

bontà divina!

Roxy ha detto...

Simo...deliziosissima!

Barbara se la dieta devi ancora iniziarla direi di chiudere in bellezza con questa meraviglia e poi... a dieta!!
Per il cntest purtroppo non sei l'unica...a me non sembrava complicato però evidentemente lo è! Non ti preoccupare!

Francesca grazie!

Roxy ha detto...

Vanessa grazie anche a te cara!

Claudia ma ne vale la pena sai???

Night infatti lo è davvero!

Emilia....mi raccomando stalle lontana perchè è difficilissimo resisterle se ne senti anche solo il profumo!!!!

Marsettina...parole sante!!!!

Rosetta ha detto...

Grazie per la tua visita al mio blog Roxy, per la verza ... se le dai una sbollentata di pochi minuti, la scoli e poi la cucini come vuoi, diventa digeribilissima.
Anche mio marito ha quel problemae in questo modo non si lamenta più.
Mandi

Aiuolik ha detto...

Beh ci credo che poi tuo fratello per prima cosa ti chiede se hai portato il dolce!!!

Roxy ha detto...

Rosetta grazie della dritta!!!

Aiuolik....grazie!!!

marifra79 ha detto...

Ma dai! Anche mio fratello dice la stessa cosa quando però torna a casa il fine settimana! Tanto ormai lo sa.. a casa il dolce non manca mai!
Ottima tortadevo provarla anch'io!
Un abbraccio

Roxy ha detto...

Marifra.....mannaggia a questi fratelli viziati!!!!

Sar@ ha detto...

Golosissima questa torta, da provare!!! Un abbraccio!

Dolcetto ha detto...

Non si può resistere ad una golosità del genere!! Al diavolo anche la dieta!

Erica ha detto...

Ciao :>
piacere di conoscerti, mi piace questo blog ^_^ e mi sei subito risultata simpatica tu, caspita sei stata bravissima a resistere alla torta!!
Sai cme dice un detto??
"le cose mangiate se nessuno ci vede non fanno ingrassare!" eheh
ovviamente dico per riderci su ma la tua forza di spirito è lodevole.


Mi aggiungo con molto piacere ai tuoi lettori e vado a sbirciare il tuo contest che forse prima non sapendolo ho pubblicato una ricetta adatta ^_^

Roxy ha detto...

Sara merita proprio!

Dolcetto...io sono stata sul punto di mandarla al diavolo davvero!!

Erica ma grazie, quanti complimenti! Vengo a sbirciare da te!
Il contest purtroppo non sta avendo successo...mi dicono tutti che è troppo difficile...sarà così!!!!

Manuela e Silvia ha detto...

particolarissima questa torta con tutto questo aroma di caffè! davvero peccaminosa e morbida!
baci baci

i dolci di laura ha detto...

con un dolce così facciamoci male tutti i giorni! lo provo subito!

Roxy ha detto...

Manuela e Silvia....vergognosamente peccaminosa!!!

Laura ne vale la pena.....fammi sapere che ne pensi!