Cucina, musica, viaggi e decoupage...

lunedì 20 giugno 2011

Tagliolini freschi con pomodori confit, ventresca di tonno e mandorle croccanti

Ieri  nel mio paese hanno fatto il mercato e, approfittando della bella giornata di sole, abbiamo fatto un giro. In una delle tante bancarelle ho addocchiato dei magnifici pomodori piccadilly che ho subito acquistato e che per cena ho utilizzato per la realizzazione di questo magnifico primo piatto.

TAGLIOLINI FRESCHI CON POMODORI CONFIT,
VENTRESCA DI TONNO E MANDORLE CROCCANTI



Ingredienti per 2 persone:
Per la pasta fresca (la ricetta è sempre quella delle Simili, qui il procedimento dettagliato)
220 gr di farina 0
2 uova

Per il pomodori confit:
12 pomodori piccadilly maturi ma ben sodi (il quantitativo dipende anche da quanto sono grossi)
sale e pepe
olio evo
origano
zucchero di canna

Per completare:
50 gr di ventresca di tonno sott'olio di ottima qualità
1 manciata di mandorle a lamelle
sale e pepe
olio evo
basilico fresco

Preparate i pomodori confit: lavate i piccadilly e tagliateli in 4 spicchi. Posizionateli su una teglia rivestita di carta forno e conditeli con il resto degli ingredienti (regolandovi secondo i vostri gusti). Infornateli a 130° per circa 1 ora e mezza.

Preparate la pasta: fate la fontana con la farina (tenetene da parte un pò perchè potrebbe non servire tutta), rompete al centro le uova e sbattetele per slegare l'albume. Comincate a prendere un pò di farina e, sempre sbattendo con una forchetta, formate una pastella, quindi incorporate tutta la farina e impastate fino a farla assorbire bene. Posizionate tra due piatti, lavatevi bene le mani per togliere i residui di pasta e ripulite bene la spianatoia. Riprendete l'impasto e lavoratela finchè avrà una consistenza liscia (ma non troppo a lungo). Riposizionatela tra i due piatti e fatela riposare per 25/30 minuti.
Riprendete la pasta e stendetela leggermente con il mattarella, quindi staccatene un pezzo tagliandolo delicatamente con un coltello e tirate la sfoglia usando la macchinetta fino alla penultima tacca. Continuate fino ad esaurire la pasta (ricordatevi di riposizionare sempre la pasta che avanza tra i due piatti). Lasciate sulla spianatoia le sfoglie ottenute in modo da farle seccare leggermente, quindi riprendete e ricavate il formato di pasta prescelto. Lasciate la pasta ben allargate sulla spianatoia.

Preparate il condimento: fate tostare le mandorle in una padellina antiaderente senza aggiungere olio.
Mettete i pomodori confit in una larga padella, aggiungete un filo di olio e la ventresca ben sgocciolata dall'olio di conserva. Fate insaporire qualche minuto sul fuoco basso e aggiustate di sale, se necessario e pepate a piacimento. Nel frattempo avrete portato a metà cottura i tagliolini in abbondante acqua salata (ci vorranno un paio di minuti perchè sono molto sottili). Scolateli nella padella del condimento, aggiungete un mestolo di acqua di cottura, qualche foglia di basilico ben lavata e spezzettata con le mani e fate insaporire fino a portare a cottura i tagliolini (lasciateli sempre al dente).
Servite creando il classico nido, completate con i pomodorini e decorate con le mandorle tostate e delle foglioline di basilico.


Tutto sommato è un piatto molto veloce: la cosa più lunga da preparare è la pasta (che volendo si può sostituire con della pasta secca), i pomodorini sono giusto da lavare e condire e poi durante la cottura vi potete tranquillamente dedicare ad altro.....il resto del condimento si fa praticamente al volo poco prima che sia cotta la pasta...quindi....non vi resta che provarla...vi assicuro che è stupenda!!!!

“ho scelto in abbinamento a questo piatto la birra artigianale MARGOT prodotta da un piccolo birrificio d’eccellenza”
E questa la gamma completa di birre proposta da Atmosfera Italiana....ce n'è per tutti i gusti:


Quindi con questa ricetta partecipo al contest di Atmosfera Italiana "A tutta birra"
Partecipo inoltre (fuori concorso) al 1° contest di Chiara in collaborazione con Mutti  "Cucinando con il pomodoro"


Alla prossima!!!

11 curiosoni:

Claudia ha detto...

E che posso dirti.. lo trovo un primo eccezionale!!!!!! bacioni .-)

Mary ha detto...

Bella ricetta!

Loredana ha detto...

Gustasa e veloce...quasi quasi te la copio!
ciao loredana

°Glo83° ha detto...

che bel piatto! gustoso e raffinato! bravissima! ;)

Roxy ha detto...

Clauda e Mary grazie!!!

Lory copia pure!!!

Glo83 grazie!

Deborah ha detto...

Magnifcaaaaaaaa!!! Se prendo il treno delle 15.23 per cena sono da te :-)

Roxy ha detto...

Deb ti li faccio trovare caldi caldi! Baci

i dolci di laura ha detto...

decisaente particolare e gustosa questa ricetta, sicuramente da provare!

Simo ha detto...

Un piattino che fa gola solo a guardarlo...

Roxy ha detto...

Laura, Simo grazie...gentilissime!

Cannella ha detto...

Bella e insolita l'idea delle mandorle!