Cucina, musica, viaggi e decoupage...

domenica 25 dicembre 2011

Un cesto di dolcezze....e tanti auguri di Buon Natale a tutti!!!

Questi sono tutti i biscotti che ho preparato in questi giorni per confezionare i cesti natalizi da regalare.....un lavoraccio, ma tanta tanta soddisfazione!

UNO DEI CESTI

Ma non perdiamo tempo e veniamo alle ricette che sarà un post lungo!

TRECCINE GRECHE AGLI AGRUMI
(da Piccole dolcezze da regalare e regalarsi
Sale&Pepe Collection)



Ingredienti per circa 60 treccine:
240 gr di burro
200 gr di zucchero di canna
8 cucchiai di panna fresca
4 tuorli
un pizzico di sale
la buccia grattugiata di 4 limoni e 2 arance

Nella planetaria, con al frusta sbattete il burro morbido e lo zucchero fino ad ottenere un pomposto chiaro e spumoso. Incorporate i tuorli leggermente sbattuti e poi la panna. A parte, mescolate la farina con il sale e le bucce deglia grumi e incorporate il tutto all'impasto precedente utilizzando una spatola.
Tenete l'impasto al fresco per 1 ora, poi staccatene delle noci, formate dei salsicciotti lunghi circa 20 cm, piegateli e due e attorcigliateli delicatamente.
Diponete le treccine su una teglia rivestita da carta forno e fate cuocere a 180° per circa 25 minuti o finchè le treccine risultano dorate.

QUADROTTI ALLA CONFETTURA



Per circa 50 quadrotti:
400 gr di zucchero
480 gr di burro
4 tuorli
2 cucchiaini di lievito per dolci
1 cucchiaino di estratto naturale di vaniglia (o i semi di una bacca)
confettura a scelta (per me pesche e amarene)
zucchero a velo

Mescolate la farina, il lievito ed il sale. Nella planetaria con la frista a K, lavorate il burro morbido insieme alla zucchero fino ad ottenre una crema chiara. Incorporate i tuorli leggermente sbattuti e la vaniglia, poi la farina. Impastate velocemente, quindi dividetelo in due e avvolgete ogni porzione con carta forno e fate riposare in frigo per 1 ora.
Trasferite una metà dell'impasto nel congelatore per circa 15 minuti. Stendete l'altra metà e riempite deu teglie rettangolari (20x30), coprite con le confetture poi, con uan grattugia a buchi grossi, grattugiate l'altra metà dell'impasto, facendolo cadere uniformemente sulla superficie coprendo bene la confettura.
Infornate a 170° per circa 30 minuti ( a me ce ne sono voluti 45), fino a quando la superficie sarà dorata. Sfornate e fate raffreddare, quindi ritagliate delle porzioni di circa 5 cm di lato e spolverate con zucchero a velo.

TRANCETTI AI CANDITI
(da una riceta di Tuki)

Ingredienti (questa è la versione che ho fatto io....l'originale qui):

2 uova medie
150 gr di zucchero semolato
100 gr di olio di riso
10 gr di lievito per dolci
un pizzico di sale
i semi di una bacca di vaniglia
70 gr di scorza di arancia candida a cubetti
70 gr di scorza di cedro candita a cubetti
zucchero per la superficie

Nella planetaria con la frusta a K battete le uova con lo zucchero, il sale e la vaniglia fino ad ottenere un composto spumoso ma non on montato. Unite quindi l'olio ed amalgamate il tutto. Nel frattempo fate intiepidire il latte, aggiungerlo al composto precedente e mescolate molto bene. Versatequindi la farina ben setacciata ed impastate. Dividete l'impasto in 4 parti e foramte dei salsicciotti di circa 30 cm, fateli rotolare nel rimanente zucchero e sistemateli ben distanziati in due teglie  rivestite di carta forno e pressati ad uno spessore di un centimetro. Cuocete in forno statico preriscaldato a 180°C per 15 minuti o fino a quando saranno solo lievemente dorati. Sfornateli,  trasferite ogni biscotto sul tagliere ed affettatelo di sbieco, in modo da ottenere dei biscotti spessi circa un centimetro e mezzo. Sistemateli di nuovo nella teglia con il taglio rivolto verso l'alto/basso e lasciateli biscottare in forno per una decina di minuti o finchè risulteranno ben dorati. Lasciate raffreddare su una griglia e conservateli in scatole di latta.

TORTINI DAMA
(da una ricetta di Luca Montersino)


Ingredienti per circa 25/30 tortini:
25 gr di zucchero di canna grezzo
190 gr di zucchero semolato
190 gr di mandorle con la buccia
125 gr di nocciole tostate
290 gr di burro
25 gr di tuorlo d'uovo

Crema Cacao&Nocciole "al cucchiaio" di Luca Montersino
Zucchero a velo

Riunite in un cutter i due zuccheri con le mandorle e le nocciole e riducete tutto in farina. Trasferite nella ciotola della planetaria, aggiungete le due farine setacciate e il burro freddo a pezzetti. e, utilizzando la frista a K, fate sabbiare il composto. Infine aggiungete i tuorli leggermente sbattuti e impastate velocemente.
Fate riposare in frigo coperto con carta forno per almeno un paio d'ore.
Riprendete l'impasto, snervatelo lavorandolo brevemente sulla spianatoia infarinata, quidni stendetelo in una sfoglia sottile e ritagliate dei biscotti di 5 cm di lato (io ho usato gli stampini per gli oro saiwa). Fate cuocere a 170° per 15/20 minuti.
Sfornate, fate raffreddare e accoppiateli a due a due con la crema Cacao&Nocciole. Cospargete di zucchero a velo solo metà dolcetto.

PASTE DI MELIGA
(da una ricetta di Luca Montersino)


Ingredienti per circa 40 biscotti:
200 gr di farina 00 antigrumi Molino Chiavazza
200 gr di farina di mais gialla integrale
200 gr di burro
180 gr di zucchero semolato
25 gr di tuorli
60 gr di uova
3,75 baking (lievito chimico)
1 baccello di vaniglia bourbon
1 gr sale

Amalgamate il burro morbido con lo zucchero nella ciotola della planetaria con la foglia fino ad ottenre una crema liscia quindi, aggiungete le uova e i tuorli leggermente sbattuti,  miscelate ancora e unite i semi della vaniglia e il sale. Aggiungete infine anche con le farine ben setaccaite con il  baking.
 Lasciate riposare in frigo per 2 ore coperto da carta forno, quindi stendetelo fino a ottenere una sfoglia spessa mezzo centimetro. Ritagliate  dei dischetti utilizzando un coppapasta con il foro centrale o i fori centrali. Cuocete in forno 170° per circa 20 minuti.

MANDORLE E NOCCIOLE PARLINATE
(da una ricetta di Deb)


250gr mandorle + 250 gr di nocciole
250gr + 250 gr di zucchero semolato
2 cucchiaini e mezzo + 2 cucchiaini e mezzo di cacao amaro
2 cucchiai e mezzo + 2 cucchiai e mezzo di acqua

Nota: potete scegliere di fare un mix e preparale insieme oppure, come ho fatto io, tenerle separate e fare due lavorazioni.

Mandorle: in una padella antiaderente riunite le mandorle e la metà di tuttli gli altri ingredienti e ponete su fuocoo (Montersino ci ha insegnato al corso che lo zucchero, così come anche il miele e gli zuccheri in generale, vanno cotti a fuoco alto...io per timore ho tenuto la fiamma a fuoco medio).
Mescolate sempre gli ingredienti e fate sciogliere lo zucchero. A questo punto, sempre continuando a mescolare lo zucchero comincerà a granire e si attaccherà  perfettamente alle mandorle.
Togliete immediatamente dal fuoco e mettete a raffreddare su carta forno cercando di tenerle il più possibile distanziate.



Nocciole: stesso procedimento.

CROCCANTINI DI MANDORLE E NOCCIOLE


Questi croccantini sono fondamentalmente un errore: volevo infatti fare la frutta pralinata con il metodo che ci ha insegnato Montersino al corso, ma putroppo il risultato è stato quello che vedete.....la frutta non si è pralinata (come nella foto precedente) ma lo zucchero le ha avvolte perfettamente e lucidate! Va beh erano comunque molto buone...quindi.....non si spreca nulla!!!

Ingredienti:
250 gr di frutta secca (mix di mandorle intere con buccia e nocciole tostate intere)
105 gr di zucchero semolato
40 gr di acqua

Cuocere acqua e zucchero fino a 119° senza mescolare e a fiamma alta. Unire la frutta secca fatta scaldare in microonde, mescolare conrtinuamente fino a far caramellare il tutto. Una volta raggiunto il colore desiderato versare immediatamente su un piano freddo e far raffreddare.

Con questa ricetta partecipo al contest di La Scimmia cruda


BUON NATALE A TUTTI!!!!!

13 curiosoni:

°Glo83° ha detto...

complimenti per la tua produzione!!! tantissimi auguri!!!;)

Deborah ha detto...

Wow Roxy!! Che lavorone...ma che soddisfazione!!!! Mi fa piacere che hai fatto anche le mandorle pralinate :-) Come al solito sei stata strepitosa. Un bacione e ancora tantissimi auguri di Buon Natale ^_^

Roxy ha detto...

Grazie Glo!!!!

Deb è tutto merito della tua ricetta!!!! TVB

Loredana ha detto...

Caspita Roxi, questo si che è un dolce regalo da ricevere, complimenti per i biscotti , ma anche per la confezione!!!
Raffinata, come sempre!
auguri di buone feste
loredana

Claudia ha detto...

Ammazza che confezioni fantastiche!!!!! complimenti.. baci e buona giornata .-)

Mammazan ha detto...

Cara Roxy
Un post veramente prezioso!!!ti ringrazio molto per la visita graditissima che non solo mi ha permessi di conoscere una nuova amica di cucina , ma mi ha fornito un bello spunto anche per la confezione dei biscotti tutti ottimi e da preparare al più presto
Tanti auguri apetta laboriosa!!

francy ha detto...

Ma ma Roxy non si può!!!!!!Sei bravissima, immagino la felicità di chi ha ricevuto questi doni!!! Volevo chiederti una cosa, dove si possono trovare queste bustine trasparenti per uso alimentare, non li trovo da nessuna parte! Un bacio cara ;)

Roxy ha detto...

Ragazze grazie mille a tutte!!!

Francy grazie tesoro! Le bustine io le compro qui:

http://www.packagingonline.it/

Ci sono un sacco di cose utili e interessanti a prezzi abbordabilissimi!!!!!

pennaeforchetta ha detto...

Caspita Roxy!!!hai fatto si super-regali. Sei davvero magica, complimenti.

marisa ha detto...

bellissima idea!!! Ho apprezzato tantissimo la raffinatezza e l'eleganza delle tue confezioni.
Un bacione

Christian ha detto...

complimenti dolci bellissimi e tanti auguri in ritardo per Natale ma in tempo per l'anno nuovo, auguri !

Amarsincucina ha detto...

Tanto lavoro e tanta pazienza, ma il risultato è fantastico. Complimenti e auguri per un nuovo anno.

marty90 ha detto...

ciaoo...bellissimo blog...mi sono aggiunta...
passa da me se ti fa piacere :)