Cucina, musica, viaggi e decoupage...

domenica 25 novembre 2012

Risotto trentino alle mele e mortandela

Oggi risotto per tutti!!! Quello che vi propongo è un piatto gustoso e saporito e qualcosa di simile l'avevo già fatto, solo che questa volta l'ho leggeremente alleggerito nella preparazione (niente soffritto e niente burro di mantecatura) ed ho sostituito il classico speck con la mortandela, un salume di carne suina macinata e impastata a forma di polpetta tipico della Val di Non.  
Eccola.....
 
 
Veniamo alla ricetta!!
 
RISOTTO TRENTINO ALLE MELE E MORTANDELA
 
 
Ingredienti per 2 persone:
140 gr di riso carnaroli (o altro riso per risotti)
1 mela
80 gr di mortandela
brodo vegetale
vino bianco
olio evo
sale e pepe
 
Fate tostare a secco il riso, quindi sfumatelo con 1/2 bicchiere di vino bianco, fate evaporate ed unite 3/4 della mela tagliata a cubetti e 50 gr di mortandela sempre a cubetti. Portate a cottura aggiungendo gradatamente il bordo vegetale. Salate e pepate. Fuori dal fuoco mantecate con 2 cucchiai di olio evo. Fate riposare coperto per qualche minuto, quindi impiattate completando con il resto della mela e della mortandela a cubetti.
 
 
Accompagnatelo, se di vostro gradimento, con un calice di buon vino rosso....per noi, tanto per rimanere in tema, un fantastico vino trentino, un Marzemino d.o.c. del 2011!
 
Alla prossima e......jambo jambo!!!


12 curiosoni:

Silvia- Perle ai Porchy ha detto...

Buonooooo!!!
Voglio assaggiare la mortandela!!!

elisabetta pendola ha detto...

buono mi piacerebbe veganizzarlo...

D. ha detto...

Molto particolare... Buona domenica :)

Roxy ha detto...

Silvia ha un sapore molto particolare, leggermente affumicato!!

Elisabetta.....un'idea che mi viene al volo è quella di sostituire la mortandela con del seitan.....per il resto dovrebbe già andare bene no?

D. grazie mille!!!!

Claudia ha detto...

Pensa quanto son rinco.. ho letto.. e continuavo a leggere "mortadella".. e me dicevo.. ma cavolo è un salame.. perchè Roxy scrive mortadella? ahahaha invece poi ho letto meglio!!! hihih deve essere squisitissimo!!! baci e buona serata

Loredana ha detto...

Ma sai che non sapevo dell'esistenza di questo salume??
Come sempre riesci a creare ricette che necessiterebbero della prova dell'assaggio! ;)

Roxy ha detto...

Claudia...tu lo leggevi ma io lo scrivevo...ho letto il post 3 volte prima di pubblicare per verificare di aver scritto giusto!!! abitudine!!1

Lory l'ho scoperto l'anno scorso in Trentino e ho approfittato di un mercatino tipico che qualche settimana fa hanno fatto qui in zona e l'ho comprato!!! e' particolare!!!!

Dolcemeringa Ombretta ha detto...

Che risottino cremoso e saporito!!!! E quel salume non lo conosco ma mi ispira un sacco!!!
Baci

Gloria ha detto...

Ciao, sono Gloria del blog lapasticceriadigloria, e sono qui per chiederti un piccolo contributo, se ti va. Sto scrivendo la mia tesi di laurea a conclusione del mio percorso di studi magistrale, sul tema della cucina in Rete e il mio ultimo capitolo sarà dedicato proprio al fenomeno dei Foodblogger. A tal proposito stavo pensando di inserire qualche testimonianza diretta di coloro che fanno parte di questo mondo. Non ti chiedo di rispondere a nessun questionario ma semplicemente, se ti va,vorrei che mi raccontassi tramite qualche riga chi sei, da che parte dell’Italia scrivi, cosa fai nella vita e descrivermi un pò il tuo blog, in particolare com’è nato, che tipo di ricette pibblichie, cosa rappresenta per te..insomma ciò che ti viene in mente e soprattutto lasciarmi l’inidirizzo del blog.
Se ti andrà di aiutarmi puoi lasciarmi il tuo racconto come commento nel mio blog o inviarmelo per email a annagloria86@libero.it.
Grazie e scusami per il disturbo ;)

sississima ha detto...

questo risotto deve essere delizioso, un abbraccio SILVIA

Ely Valsecchi ha detto...

Ne ho fatta scorta quando sono andata in Trentino, la Mortandela è favolosa proverò questo splendido risotto! Baci

Luca Marche ha detto...

Che tipo di mela e' ideale per questa ricetta'