Cucina, musica, viaggi e decoupage...

martedì 30 novembre 2010

Gli Insoliti Tortelli per l'Insolito Panettone

Eccomi qui con la prima ricetta in collaborazione con la Pasticceria Loison e il loro nuovo blog Insolito Panettone


 Come dice il titolo stesso si parla di panettone, visto non solo come protagonista indiscusso delle tavole di Natale, ma anche come co-protagonista sulle tavola tavola di tutti i giorni  insieme a pasta, carne e a tutto ciò che ci detta la fantasia.
Io ho pensato ad una rivisitazione dei classici tortelli di zucca dove il panettone classico con uvetta e canditi prende il posto di amaretti e mostarda.

TORTELLI DI ZUCCA E PANETTONE


Ingredienti per 2 persone:

per la pasta:
200 gr di farina
2 uova
acqua se necessario
un pizzico di sale

Per il ripieno:
250 gr di polpa di zucca lessata a vapore
100 gr di panettone classico
sale e pepe

Per il condimento:
1 noce di burro
1 cucchiaio di olio
70 gr di speck tagliato a fiammifero
pepe
rosmarino

Preparare la pasta: impastare la farina con le uova e un pizzico di sale ( aggiungendo acqua se necesario) e lavorare sulla spianatoia sempre ben infarinata per una decina di minuti.
Avvolgere in un foglio di pellicola e lasciar riposare.

Preparare il ripieno:
schiacciare con una forchetta la polpa di zucca e tritare il panettone (io usa la mezzaluna). In una ciotola di vetro amalgamare molto bene i due ingredienti, aggiustare di sale e pepare a piacimento. Coprire con pellicola e lasciar riposare in frigo.

Riprendere la pasta e stenderla con l'apposita macchinetta all'ultima tacca (deve essere sottilissima) oppure a mano stendendola il più possibile.
Riprendere dal frigo il ripieno e posizionarlo su una striscia di pasta a palline grandi come una noce distanziandole bene, coprire con altra pasta e far aderire bene intorno al ripieno per far uscire l'aria. Ritagliare con un coppa pasta dentellato oppure con una rotella. Continuare fino ad esaurimento degli ingredienti.

Preparare il condimento: in una capace padella unire l'olio ed il burro, far scaldare quindi aggiungere lo speck e farlo rosolare qualche minuto (aggiustare di sale se necessario, ma secondo me non è il caso)

Cuocere i tortelli in abbondante acqua salata, scolarli e farli saltare (senza girare) nel condimento preparato aggiungendo del rosmarino trirato e del pepe macinato fresco.

Servire subito ben caldo.


Che dire, a noi è piaciuto: il ripieno molto dolce con sapore predominante di panettone era ben scontrastato dalla sapidità dello speck. Da provare!

Alla prossima

11 curiosoni:

Francesca ha detto...

Veramente particolare!!! Complimenti

meggY ha detto...

Che dire?
Buonissimi!
La zucca si sposa benissimo con il panettone..e che dire del sughetto, golosissimo!
Davvero un piatto perfetto per le feste, bravissima!
Bello anche il look del blog!
:)
Baci

manuela e silvia ha detto...

Ciao! Ma che particolare questa ricetta! Il panettone come ripieno per questi tortelli ci incuriosisce parecchio, e chissà come sisposa con il dolce della zucca e dil saporito dello speck del condimento!
Originalissima idea!
baci baci

Rosetta ha detto...

Ricetta molto originale e insolita.
Mandi

Vanessa ha detto...

Una ricettina davvero particolare!!!...bravissima!!!

Claudia ha detto...

Ammazza che originalità il panettone per un ripieno!!! smackkkkk e buona girnata..

Roxy ha detto...

Francesca grazie!

Meggy effettivamente per le feste penso si azzeccato.
Sono contenta ti piaccia anche il mio nuovo vestitino....baci

Manuela e Silvia: beh due sperimentatrici come voi non possono farsi mancare il panettone in versione salata....baci

Rosetta grazie, anche della visita!

Vanessa grazie!

Claudia buona giornata anche a te!

fiocco di neve74 ha detto...

sono una fans del panettone alla faxcia degòli amanti del pandoro e così buono pucciato nel cafèlatte al mattino

CoCò ha detto...

pER CHI AMA I GUSTI CONTRASTANTI SONO L'IDEALE, ORIGINALI

FILIPPO ha detto...

Particolarissimo!

FairySkull ha detto...

che idea originale! complimenti!