Cucina, musica, viaggi e decoupage...

martedì 14 dicembre 2010

Festa di compleanno 2^ parte

Eccomi finalmente con la seconda parte della festa di compleanno per darvi le ricette dei dolcetti che hanno completato il buffet....alcuni dolcetti sono già presenti sul blog, ma pre completezza vi riepilogo comunque tutto!

1° vassoio, in senso orario partendo da sinistra: White Chocolate Crinkly
Cookies, Sfogliatine alla marmellata, Brutti ma buoni di cioccolato (a modo mio)


Ecco le ricette....

White Chocolate Crinkly Cookies
(ricetta della grande Sarah di Fragola e Limone)


Per la ricetta vi rimando da lei : io l'ho fatta tale e quale solo che invece dello zucchero vanigliato ho utilizzato la stessa quantità di zucchero normale + 1/2 cucchiaino di estratto naturale di vaniglia.

Provateli perchè sono buonissimi. Grazie Sarah

Sfogliatine alla marmellata


Ingredienti:
1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
marmellata a piacere
1 tuorlo
zucchero a velo non igroscopico

Nota: lo zucchero a velo non igroscopico e' uno "ZUCCHERO A VELO CHE NON TEME L'UMIDITA'..CIOE' NON SI "BAGNA" DOPO QUALCHE ORA A CONTATTO CON IL DOLCE"

....acquistato sul fornitissumo sito Lineacarta

Ritagliare dalla sfoglia dei rettangoli delle dimensioni desiderate e inciderne la metà con un coltellino affilato.
Sistemare sui rettangoli non incisi  un cucchiaino abbondante della marmellata prescelta e coprire con gli altri rettangoli facendo aderire bene i bordi. Spennellare la superficie con il tuorlo sbattuto con un cucchiaio di acqua e infornare a 200° fino a doratura.
Sfornare, far raffreddare su una gratella e spolverare con lo zucchero igroscopico.

Brutti ma buoni di cioccolato (a modo mio)
(da una ricetta del Maestro Giovanni Pina)


Per questi dolcetti ho solo preso spunto da una ricetta di Pina, perchè in effetti non l'ho seguita. Infatti l'originale prevedeva il temperaggio del cioccolato e l'uso di riso soffiato caramellato nella proporzione del 50% rispetto al peso del cioccolato.
Ecco come l'ho realizzata io:
75 gr di riso soffiato
200 gr di cioccolato al latte

Far sciogliere a bagnomaria il cioccolato quindi togliere dal fuoco e versare il riso soffiato, mescolano bene fino a ricoprirlo perfettamente con il cioccolato.
Con un cucchiaio versare dei mucchiettini di composto sopra un foglio di carta da forno e far asciugare perfettamente prima di servire.

Con questi dolcetti cioccolatosi partecipo al contest indetto da Martina e Tamara in collaborazione con il sito Giallo Zafferano


2° vassoio da sinistra: bignè alla crema pasticcera e panna, cannoncini al cioccolato,
 bignè alle castagne


Ecco le ricette:

Bignè alla crema pasticcera e panna


Ingredienti:
bignè (ricetta di Luca Montersino, la trovate qui)
Crema pasticcera (qui la ricetta, che è la stessa usata per la torta di compleanno)
Panna montata leggermente zuccherata
Zucchero a velo non igroscopico

Preparare i bigne, quindi tagliare la parte superiore e farcirli usando due sacche da pasticceria (io ho quelle usa e getta) munite di bocchetta liscia per la crema che andrà sul fondo e a stella per la panna. Coprire con il "cappellino" e spolverare di zucchero a velo.

Cannoncini al cioccolato


Ingredienti:
1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
crema pasticcera al cioccolato (stesso link della crema pasticcera per la ricetta)
Zucchero
Acqua
Cacao amaro

Il procedimento per la realizzazione e la cottura dei cannoncini è sempre di Pina

Tagliare dalla sfoglia dei nastri  larghi poco più di un centimetro e arrotolarli sulle apposite cannule di alluminio coprendone il 40%. Eseguire la stessa operazione dall'altra estremità della cannula. Lasciare riposare in frigo per una ventina di minuti.
Nel frattempo preparare la "ghiaccia piangente" con acqua e 1/5 del suo peso di zucchero (es. 100 gr acqua 20 gr zucchero). Spennellare la ghiaccia sui cannoncini e cospargere con lo zucchero.
Far cuocere in forno statico a 210° per circa 10 minuti, quindi alzare la temperatura a 250° e portare a cottura finchè la superficie risulta ben caramellata.
Sfornare, lasciar intiepidire e sfilare delicatamente.
Far raffreddare completamente e riempire di crema al cioccolato. Cospargre con il cacao amaro.

Bignè alle castagne


Ingredienti
Bigne e crema pasticcera (Link sopra)
Panna montata leggermente zuccherata
Crema di marroni

Amalgamare con una frusta la crema pasticcera nella quantità desiderata ed il doppio di crema di marroni (ogni cucchiaio di crema pasticcera due di crema di marroni), quindi alleggerire il tutto con un paio di cucchiaiate di panna e amalgamre delicatamente.
Tagliate la parte superiore dei bignè e farciteli con la crema preparata usando una sacca da pasticceria munita di bocchetta a stella. Sistemare il cappellino e spolverare di zucchero a velo.

Direi che i brutti ma buoni (eseguito con il temperaggio del cioccolato) e i biscotti di Sarah possono essere due buone idee per i regalini di Natale!

Alla prossima!

7 curiosoni:

Simo ha detto...

Ma che meraviglia, una golosità dopo l'altra!

Laura ha detto...

Blog di Cucina ed i cioccolatieri artigiani Fratelli Gardini ti invitano a partecipare al Contest “Cioccolato…che passione!”.

Clicca qui per maggiori info

Aspettiamo la tua ricetta!

Vanessa ha detto...

Ma quante golosità!!!...bravissima!!!...non saprei quale dolcetto scegliere!!!...facciamo così:ne assaggio uno di ognuno!!! ^_-

Roxy ha detto...

Simo grazie!

Laura grazie dell'invito!

Vanessa accomodati pure!

NIGHTFAIRY ha detto...

Fantastici Ro!Ti auguro un buon weekend :)

Roxy ha detto...

Grazie Night...anche a te!

CoCò ha detto...

Ma quante bontà e che atmosfera festiva in questo blog auguri per tutto