Cucina, musica, viaggi e decoupage...

martedì 22 febbraio 2011

Filetti di gallinella in umido con polenta

Mi sono resa conto che piatti come quello che vi propongo oggi sono piuttosto ricorrenti nella mia cucina e quindi anche nel blog. Mi piace molto cucinare carne e pesce in umido accompagnati da riso basmati, pane abbrustolito, patate o polenta come in questo caso, sono un ottimo piatto unico: a volte sono dei magnifici involtini, altre volte dell'agnello con patate, altre ancora baccalà e sgombri oppure dei filetti di cernia.
Ogni volta cerco di cambiare sapore.....ecco come l'ho realizzato questa volta:

FILETTI DI GALLINELLA IN UMIDO CON POLENTA


Ingredienti per 2 persone:
6 filettini di gallinella
1 confezione piccola di polpa di pomodoro piccola + 1 cucchiaio di triplo concentrato di pomodoro (io uso solo Mutti)
2 o 3 cucchiaini di patè di olive
uno spicchio d'aglio
peperoncino
olio evo
prezzemolo
1/2 cuchhinoi di dado vegetale granulare senza glutammato

Per la polenta:
120 gr di "La Polenta di una volta" - farina di mais "marano" macinato a pietra
600 gr di acqua
2 pizzichi di sale grosso

Preparare la polenta come al solito, facendola cuocere non meno di 40 minuti ed arrivando anche ad un'ora!!

Per il pesce:
In una capace casseruola unire a freddo la polpa di pomodoro, il concentrato sciolto in 1/2 bicchiere di acqua, l'aglio e un cucchiaio di olio. Coperchiare e far cuocere per una ventina di minuti aggiungendo acqua calda se asciuga troppo. Aggiungere il peperoncino, il patè di olive,  il dado granulare (attenzione perchè il patè di olive è già molto saporito) e un pochino di prezzemolo tritato fine. Mescolare bene e aggiungere anche i filetti di pesce: lasciare cuocere sempre coperto per una ventina di minuti girando i filetti a metà cottura. Regolare di sale se necessario e servire il pesce ben caldo insieme alla polenta ed al suo sughetto.

Note: Per impiattare la polenta ho usato dei coppapasta del diametro di 10 cm, ho lasciato riposare la polenta all'interno per un paio di minuti quindi ho sfilato i coppapasta: la polenta non risulta così spatasciata ma mantiene una forma tondeggiante molto carina da vedere.

Usare il patè invece delle olive intere ha dato un sapore molto più spiccato al piatto perchè si è amalgamato perfettamente al sugo e lo ha reso molto stuzzicante.


E se vi avanza del sughetto vi consiglio di condirci degli spaghetti.......DA URLO!

Con questa ricetta partecipo al contest di Valerio, "Il mare nel piatto"

Alla prossima!!

16 curiosoni:

Valentina ha detto...

mmm, anche io amo molto il pesce in umido....!!! E buona questa versione con la polenta... ;)

valerioscialla ha detto...

Ciao Piacere di conoscerti!!! Molto carino il tuo blog!!! Mi unisco ai tuoi sostenitori per seguirti meglio. Grazie per aver partecipato al contest inserisco subito la tua ricetta

Roxy ha detto...

Valentina grazie!

Valerio è stato un piacere per me partecipare!

Claudia ha detto...

Ma che bontà questo piatto!! La gallinella è un pesce che mi piace particolarmente..
Ho ricevuto la tua mail... fate bene ad approfittare dei giorni di ferie del ponte del 17 marzo!!! spero di averlo anche io.. eheheeh
A Roma si circola abbastanza bene con i mezzi.. avete fatto bene.. a lasciar la macchina a casa!!! anche perchè per i parcheggi è una caciara qui da noi!(come da voi credo ahaah). :-D ora penso qualche posticino e ti scrivo via mail... smack

Simo ha detto...

Che piatto completo e saporito!
Adoro in inverno queste soluzioni....
Buon pomeriggio!

Roxy ha detto...

Grazie Claudia.....si si decisamente anche Milano in quanto parcheggi è pazzesca...fortunatamente io abito in un tranquillissimo paesino in provincia e non ho problemi di parcheggio...e se devo andare a Milano città mezzi pubblici e basta!!! Grazie ancora cara!!

Simo decisamente anch'io!

Erica ha detto...

Ad un piatto così... coome si fa a dire di no?!

Stefania ha detto...

Gustosa questa tua ricetta, complimenti

Roxy ha detto...

Erica infatti si dice di si!!! Baci

Stefania grazie mille! Baci

NIGHTFAIRY ha detto...

Mi hai fatto venire una voglia di polentaaaa!mmm..deliziosa!

Ely ha detto...

Piacere di conoscerti :-) grazie al tuo post ho potuto scoprire il tuo bellissimo blog! e questa ricetta fà per me, io adoro le pucce le polente e tutto quello che è ricco e sostanzioso! buonissimo questo piatto! ciao Ely

Patrizia ha detto...

Ciao, sono venuta a trovarti ed ho scoperto un bel blog pieno di ricette buone...quel sughetto deve essere eccezionale!!!Rimaniamo in contatto...un bacio

i dolci di laura ha detto...

che dire? mi fai venire fame! buonissimo

Irina ha detto...

Buona fortuna!!!
Irina

Sassy ha detto...

Amo il banner del blog. Con tutti quei dolcini invitanti O.O....Complimenti molto carino qui :D.
Se ti va passa da me...

Sul mio blog: Vinci una splendida spilla Maliparmi

Anna Luisa e Fabio ha detto...

I piatti unici sono una gran cosa. Ricchi e gustosi!
Fabio