Cucina, musica, viaggi e decoupage...

lunedì 28 novembre 2011

Cubotti di baccalà con marmellata di arance

Se penso a quale cibo non manca mai sulla tavola di Natale (e anche del primo dell'anno a dire il vero!)  nella mia famiglia, me ne viene immediatamente in mente uno: il baccalà, che mia mamma prepara rigorosamente e magistralmente fritto.
Quindi, quando la mia carissima amica Greta ha chiamato a raduno i food-blogger con questo invito:

"Questo contest, come vi anticipavo, è dedicato alle ricette che riscaldano il vostro e il nostro Natale, a quelle ricette che fanno subito festa, che ti fanno stringere intorno al tavolo, ricette di famiglia, o anche innovative, creative, fatte per stupire e per regalare ai nostri ospiti una sorpresa in più"

il mio primo pensiero è stato il baccalà....e, quindi, che baccalà sia.......ma rivisitato!!

CUBOTTI DI BACCALA'
CON MARMELLATA DI ARANCE

(da una ricetta di Sal De Riso, da me leggermente modificata)

Ingredienti per 6 persone:
400 gr di baccalà pulito, spellato e spinato
20 gr di olio evo
300 gr di patate pulite e lavate
5 gr di capperi
5 gr di prezzemolo
400 gr di latte 
farina di mais qb
1 uovo intero sbattuto
sale e pepe

Olio di semi per friggere (se preferite olio evo oppure 50% evo 50% di semi)
Marmellata di arance

In una pentola portate a bollore il latte, aggiungete le patate tagliate a fettine sottili e fatele cuocere una decina di minuti a fuoco lento. Aggiungete quindi il baccalà a pezzetti, i capperi, il prezzemolo tritato, l'olio, pochissimo sale e pepe a piacere. Fate cuocere molto lentamente per una ventina di minuti, quindi frullate il tutto con un mixer ad immersione e continuate la cottura finchè il latte sarà completamente assorbito e risulterà una purea densa. Versate il composto in stampi monoporzione in silicone a forma di cubo, lasciate raffreddare e poi riponete in freezer per almeno 1 ora.
Riprendete lo stampo con il composto perfettamente congelato, sformate i cubi e passateli prima nell'uovo sbattuto, poi nella farina gialla. Fate scongelare i cubi in frigorifero.
Friggete i cubi in abbondante olio  facendoli dorare bene da tutte le parti e scolateli a mano a mano su carta assorbente per togliere l'olio in eccesso. Sistemateli sul piatto di servizio e depositate su ogni cubo un cucchiaino di marmellata di agrumi. Dividete il resto della marmellata in ciotoline singole e servite.


E' un secondo piatto buono e stuzzicante, ma è sicuramente perfetto anche per un aperitivo (nel qual caso vi consiglio di fare dei cubetti piccolini da mangiare in un solo boccone).
Noi ce li siamo gustati proprio come aperitivo (ogni tanto mi piace preparerlo anche solo per me e mio marito), insieme a varie sfiziosità tra cui delle favolose chips di melanzane (bucce di melanzana cotte in forno con pochissimo sale, pepe ed un filino di olio fino a che diventano croccanti) e due cocktails leggeri!

Con questa ricetta partecipo quindi al contest che Greta e Deborah hanno organizzato in collaborazione con Philips


Alla prossima!!!

11 curiosoni:

Claudia ha detto...

Non ricordo mica se l'anno scorso ho mangiato baccalà alla vigilia.. cmq sia.. la tua proposta è stuzzicante.. accostato alla marmellata di arance.. chissà che buono!molto chic la prsentazione.. smackkkk

Stefania ha detto...

veramente un piatto molto particolare ma da provare!! un abbraccio

Greta ha detto...

Roxiiiii grazieeeeee...hai proprio colpito nel segno, aperitivo con tanto di cocktails...che dire...grazieeeeeee!!! :x

°Glo83° ha detto...

che bella ricetta!!! poi presentati così sono mooolto chic!!! ;)

Roxy ha detto...

Ragazze, grazie a tutte!!!!

Greta sarà un caso che pensando a te la mia mente ha partorito un aperitivo con tanto di "lato alcolico"????? Noooo!!!!
Per la mia barwoman preferita non poteva andare diversamente!!!! baci

Graal77 ha detto...

Grazie per il commento e complimenti...che modo delizioso di gustare il baccala'....per me e' una novita'!!!!!un'idea originale...ottimo pure come antipasto!!!!!buona v ita e buona cucina!!!

Deborah ha detto...

Ma dai...baccalà con la marmellata di arance!!! Mi incuriosisce un sacco!!!Bravissima, hai sempre idee originali ;-) Un bacio enormissimo!!

Anastasia ha detto...

Rox anche a casa nostra il baccalà fritto è una sacrosanta ed immancabile tradizione natalizia che non può mancare, ma questa tua versione è strepitosa! Ottimo fingerfood arancioso ^__^! Sempre bravissima e originale! Baci!

Ely ha detto...

Assolutamente originali e golosissimi! baci

Roxy ha detto...

Graal77 grazie!!!

Deb...mi piacerebbe appropriarmi dell'idea ma purtroppo l'ho copiata a Sal De Riso!!! Comunque è un abbinamento particolarissimo!!!!

Anastasia anche da noi non può mancare...senza non è Natale!!!

Ely grazie mille!!!

sississima ha detto...

Accipicchia che abbinamento particolare, tutto da provare, un abbraccio SILVIA