Cucina, musica, viaggi e decoupage...

martedì 6 dicembre 2011

Rotolo di frittata in crosta

La ricetta di oggi è molto semplice e di per sè banale ma ve la voglio proporre più che altro perchè trovo che, modificando un pò la dimensione, possa essere trasformato in uno sfizioso finger-food ideale per un  aperitivo...e sicuramente nel periodo a ridosso di Natale l'occasione di un aperivo tra amici non mancherà...quindi più idee si hanno meglio è!!!

ROTOLO DI FRITTATA IN CROSTA


Ingredienti per 2 persone (se considerato come secondo piatto)
3 uova + 1 albume
80 gr di mortadella ( o altro salume a piacimento)
circa 200 gr di cime di rapa già mondate
1 piadina sfogliata 
1 spicchio d'aglio
olio evo
sale e pepe
semi di sesamo nero
1 tuorlo + 1 cucchiaio di latte per spennellare
glassa di aceto balsamico

Iniziate preparando una normalissima frittata facendola cuocere in una teglia rettangolare (circa 15x22 cm) leggermente unta per circa 15/20 minuti a 180°. Appena cotta capovolgetela su un  foglio di carta forno spennellato con un pochino di olio e arrotolatela usando la carta.
Fate sbollentare le cime di rapa in acqua bollente per qualche minuto, quindi scolatele e raffreddatele velocemente sotto il getto di acqua fredda, quindi strizzatele e tritatele a coltello o con la mezza luna (non con il frullatore, non devono diventare una pappa ma rimanere a pezzetti). Mettetele in una padella con 1 cucchiaio di olio, lo spicchio d'aglio in camicia, salate, pepate e fatele insaporire qualche minuto.

Riprendete la frittata, srotolatela, fate uno strato con la mortadella e poi con gli spinaci. Arrotolate dal lato più corto delicatamente e cercando di non far uscire il ripieno. Avvolgete il rotolo ottenuto con la piadina leggermente bagnata in acqua (in modo che non si spezzi) e rifilate i bordi. Sbattete il tuorlo con il latte e sigillate i lembi della piadina per sigillarli e fare in modo che non si apra in cottura. Spennellate tutta la superficie con il composto (tenete il rotolo appoggiato dalla parte con i lembi sovrapposti e la parte liscia in alto) e cospargete con i semi di sesamo nero.
Lasciate riposare in frigo per far rassodare il composto (non so se serva realmente, ma io l'ho fatto ed in cottura ha retto perfettamente) quindi infornate a 200° fino a doratura.
Sfornate il rotolo, lasciatelo raffreddare qualche minuto quindi tagliatelo a fette e servitelo guarnito con la glassa di aceto balsamico.



Noi l'abbiamo trovato molto sfizioso....e variando gli ingredienti con un pò di fantasia si possono creare rotoli ogni volta nuovi e gustosi!!!

Prima di salutarvi...un pò di immagini dai Mercatini di Natale!



Alla prossima!!!!

11 curiosoni:

Mary ha detto...

Buonissima!

Deborah ha detto...

Davvero sfiziosa Roxi...l'idea della piadina mi piace ;-) Ma che bell'atmosfera natalizia ^_^ Ormai manca poco a Natale, hai scritto la letterina a Babbo Natale?? :-D

Greta ha detto...

Carinissima l'idea della piadina, mi piace veramente molto...poi è un piatto sfizioso, ma sicuramente ricco di gusto...mi piace, mi piace!! :)

Claudia ha detto...

I mercatiniiii che belli!!! che bella atmosfera che si respira là!!! Ottimo il tuo rotolo invece.. bacioni

Stefania ha detto...

hai reso elegante una semplice frittata. complimenti

pennaeforchetta ha detto...

Bravissima Roxy, ottima idea!

i5mondi ha detto...

che bello respirare l'ari di natale!!
complimenti per il rotolo con la piadina, molto interessante!!!
bacioni

carla ha detto...

bellissima idea roxi!
che meraviglia i mercatini!!!!!!

stefy ha detto...

Rotolo bello....buono e anche super chic! Bravissima..........

Roxy ha detto...

Grazie mille a tutte...siete gentilissime!!!

sississima ha detto...

Che bel rotolo gustoso, un abbraccio SILVIA