Cucina, musica, viaggi e decoupage...

mercoledì 6 ottobre 2010

Fegato con peperoni e cipolle

Oggi una ricetta che non è proprio nelle mie corde...il fegato, appunto, che io non mangio ma che a mio marito piace molto quindi ogni tanto per accontentarlo glielo preparo.
Normalmente lo faccio semplicemente in padella con un filo d'olio, tipo bistecca, ma questa volta ho voluto variare. Quest'estate, infatti, mio marito l'aveva mangiato in Calabria da una mia zia che lo aveva cucinato con i peperoni: gli era piaciuto molto, quindi prendendo spunto un pò dalla zia un pò dalla ricetta del famosissimo fegato alla veneziana ho realizzato questo

FEGATO CON PEPERONI E CIPOLLE



Ingredienti per una porzione molto abbondante (come piatto unico) oppure per 2 porzioni normali:

200 gr di fegato di vitello
1 peperone verde (ma anche rosso o giallo)
1 piccolacipolla bianca
1 piccola cipolla rossa
olio evo
1 cucchiaio scarso di aceto
sale e pepe

Tagliate le cipolle a rondelle e fatele appassire in 3/4 cucchiai di olio evo. Nel frattempo tagliate a quadrotti il peperone e unitelo alla cipolla, fate insaporire e lasciate cuocere 10/15 minuti a fuoco medio.
Aggiungete il fegato tagliato a listarelle e il cucchiaio di aceto. Mescolate bene e fate cuocere per una decina di minuti (non prolungate eccessivamente la cottura perchè il fegato si trasformerebbe in una suola di scarpe....per lo stesso motivo va consumato immediatamente e mai riscaldato!). Alla fine salate e pepate. Servite subito ben caldo.


Nel frattempo procedono gli esperimenti con la pasta madre......che continua a darmi grandissime soddisfazioni! A presto con una nuova ricetta!

14 curiosoni:

Vanessa ha detto...

Davvero un piatto gustoso Roxy!!!...complimenti!

Roxy ha detto...

Vanessa grazie!

meggY ha detto...

Ciao Roxy!Ti dirò io non ho mai assaggiato il fegato in vita mia, potrei morire, ma il mio moroso ne va pazzo, e presentato in questo modo stuzzica anche me, ben fatto!Ciao ciao

Le pellegrine Artusi ha detto...

Il fegato è veramente appetitoso preparato come hai fatto tu, bellissimo blog da oggi ti seguiamo ciao da Simona e Claudia

Roxy ha detto...

Meggy concordo.....ma per amore si fa questo ed altro! baci

Simona e Claudia grazie e benvenute nel mio blog!! Vengo a sbirciare da voi!

la Susina ha detto...

io amo amo amo il fegato alla follia ma con i peperoni non l'ho mai provato, grazieeeeeeeee!!!!

Aiuolik ha detto...

Io invece il fegato lo mangio, per cui, se permetti, mangio la tua parte :-)

Roxy ha detto...

Susina, Aiuolik allora la prossima volta triplico le dosi così ve lo potete gustare.....baci

Gunther ha detto...

il fegato a torto viene ritenuto un pezzo non nobile invece cucina cosi bene si trasforma in un piatto gourmand

Roxy ha detto...

Gunther a me è l'odore che infastidisce...però ho assaggiato il "puccino" che si era creato e non era niente male! Baci

Carolina ha detto...

Con peperoni e cipolle per me è piuttosto originale... Una novità! Non conoscevo questo abbinamento.
Buon pomeriggio!

Anonimo ha detto...

sono d'accordo con tuo marito, adoro il fegato! Il tuo piatto mi ha fatto venire l'acquolina alle 11 del mattino - vero è che non ho fatto colazione. Ho assaggiato il fegato anche con le carote e le cipolle, le carote vanno tagliate a filetti non troppo sottili per evitare che facciano una pappa e niente aceto. Me lo ha fatto una georgiana, ricetta che viene da lontano, quindi!
Ciao
Livia

Luciana ha detto...

Ciao Roxy, neanche a me piace molto e invece mio marito lo adora!! quindi spesso lo preparo alla veneziana (con tanta cipolla)...questa versione con i peperoni, mi alletta molto!!! complimenti :D

NIGHTFAIRY ha detto...

A me piaceva molto fatto alla veneziana, ma é un sacco che non lo mangio più!